Dipartimento di Prevenzione


Esenzione da qualsiasi onere per i soggetti con gravi compromissioni neurologiche

Accedi alla modulistica scaricabile

Descrizione generale

Con l’attuazione della deliberazione della Giunta Provinciale Nr. 408 del giorno 09/06/2020 i rappresentanti legali dei pazienti con gravi compromissioni neurologiche riconosciute possono ora richiedere un sostegno finanziario per la degenza in istituti di cura.

La deliberazione della Giunta Provinciale prevede, con effetto retroattivo fino all’aprile 2017, l’esenzione da qualsiasi onere relativo alla degenza in strutture sociosanitarie per i soggetti con gravi compromissioni neurologiche. I costi sono a carico del Servizio sanitario provinciale.

L’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige ha stabilito le modalità di presentazione della richiesta e creato le unità per il trattamento delle richieste e dei ricorsi.

Presupposti d'accesso

I pazienti con le seguenti patologie possono presentare richiesta: stato vegetativo, stato minimamente conscio, mutismo acinetico e Locked-in sindrome.

La richiesta va inviata alla mail suac@asdaa.it o alla mail certificata (PEC) bewertung.valutazione@pec.sabes.it

In entrambi i casi il destinatario è la segreteria dello Sportello Unico di Assistenza e Cura e dell’Unità di valutazione Multidimensionale (SUAC – UVM) con sede in piazza Loew Cadonna 12, 39100 Bolzano.

L’unità di valutazione multidimensionale, che tratta la richiesta, sarà composta da neurologi, geriatri, fisiatri, infermieri e assistenti sociali. Dopo 12 - 18 mesi sarà effettuata una seconda valutazione.

Documenti richiesti

La richiesta di „inquadramento clinico di paziente con grave ed irreversibile compromissione neurologica” deve essere completa di:

  • Modulo relativo alla richiesta di “inquadramento clinico di paziente con grave ed irreversibile compromissione neurologica” (compilato in tutte le parti)
     
  • Referto di visita da parte di un neurologo (paziente adulto/a) o referto di visita da parte di un neurologo/neuropsichiatra infantile (paziente in età pediatrica) del Servizio Sanitario Nazionale

Costi

 I costi sono a carico del Servizio sanitario provinciale.

Normativa

Deliberazione della Giunta Provinciale Nr. 408 del giorno 09/06/2020.

Altre informazioni

Se la richiesta viene respinta, si può presentare ricorso preferibilmente via mail: rekurse.ricorsi@sabes.it. A tale scopo è disponibile anche il seguente indirizzo mail certificato (PEC): rekurse.ricorsi@pec.sabes.it

Il ricorso può essere presentato anche direttamente allo sportello della Commissione Ricorsi link: http://www.provinz.bz.it/de/dienstleistungen-a-z.asp?bnsv_svid=1001981.

I documenti necessari per presentare ricorso sono disponibili sotto il seguente link: http://www.provinz.bz.it/de/dienstleistungen-a-z.asp?bnsv_svid=100198.

Ente competente

Unità organizzativa competente: Azienda sanitaria della Provincia Autonoma di Bolzano

Indirizzo: via Cassa Risparmio, 4, 39100 Bolzano

Telefono: 840002211

Fax: 0471 437 114 Fax

PEC: admin@pec.sabes.it

Website: http://www.asdaa.it

(Ultimo aggiornamento: 17/09/2020)