Contenuto principale

Dimissione

Il medico ospedaliero informa tempestivamente il paziente ed i congiunti della imminente dimissione.

La dimissione ha luogo a seguito di chiarimento da parte Sua relativamente alle seguenti formalitá rispettivamente questioni:

  • Tutti i dettagli necessari verranno discussi con Lei e Le verranno fornite tutte le prescrizioni importanti.
  • Le verranno fornite, da parte del personale infermieristico, informazioni circa gli eventuali e necessari ausili assistenziali (letto, stampelle..) e presidi medici (pannolini, traverse etc.) come pure relativamente a tutti i provvedimenti infermieristici.
  • All’atto di dimissione anticipata Lei deve sottoscrivere una dichiarazione con la quale solleva l’Amministrazione dell’Ospedale da ogni responsabilitá per eventuali complicazioni derivanti da tale dimissione anticipata.
  • Il medico di famiglia sará informato relativamente alla diagnosi, terapia e cura.
  • Se sono necessari ulteriori provvedimenti assistenziali a domicilio, allora, alcuni giorni prima delle dimissioni, viene informato il Servizio Infermieristico Domiciliare a cura del personale infermieristico della divisione. Il Servizio Infermieristico Domiciliare riceve una relazione infermieristica di dimissione che informa circa i trattamenti infermieristici.
  • Trasferimenti in altri Ospedali o strutture sanitarie richieste dal medico ospedaliero sono gratuite; i trasferimenti richiesti invece dal paziente e non motivati da necessitá di ordine medico sono a carico del paziente.
  • L’attestazione della permanenza ospedaliera è a Lei rilasciata dal medico ospedaliero di divisione. Copie delle cartelle cliniche possono essere da Lei richieste all'Ufficio Cartelle Cliniche (piano rialzato, stanza 0.115).