Contenuto principale

Laboratorio di patologia clinica

Contatti

Primario: Dott.ssa Christina Troi
Coordinatrice personale tecnico: Irmgard Schmiedhofer

Tel: 0472 813 827
Fax: 0472 813 209
E-Mail: christina.troi@sabes.it

Prenotazione telefonica necessaria per tutti i prelievi di sangue:

Nr. Telefono: 0472 813 827 da lunedì a venerdì dalle ore 8:00 alle ore 12:00

 

Orario di apertura segreteria:
Lu - Gio 7:30 – 15:30
Ve 07:30 – 15:00


A proposito di noi

Al fine di garantire la diagnostica di laboratorio di base, il Laboratorio di Patologia Clinica presso l’Ospedale di Bressanone è il primo punto di riferimento per i reparti e gli ambulatori dell’Ospedale di Bressanone nonché per i medici di base e gli specialisti in tutto il territorio dei distretti di Bressanone e Chiusa; inoltre vengono offerti in alcuni settori speciali esami di secondo livello più complessi (in particolare anche per l’Ospedale di Vipiteno e i medici di base del distretto di Vipiteno); infine il servizio funge da punto d’invio di campioni per quei tests ad alta complessità, che possono venir offerti solo in laboratori ad alta specializzazione.

Il Laboratorio di Patologia Clinica dell’Ospedale di Bressanone è accreditato dall’ente italiano di accreditamento ACCREDIA in conformità alla norma ISO 15189. L’accreditamento ISO 15189 attesta ai propri utenti non solo che il laboratorio attua e tiene sotto controllo un sistema di gestione qualità, ma anche la competenza del personale nel fornire risultati tecnicamente validi in riferimento agli esami oggetto di accreditamento e riportati nell’elenco degli esami accreditati.

Il Laboratorio di Patologia Clinica ha il compito di acquisire dati e nozioni dal sangue e da altri materiali biologici che provengono dall’uomo (di regola dal paziente), che vengono messi a disposizione del medico curante e che gli servono soprattutto per la diagnosi, ma anche per la prevenzione, la terapia e la riabilitazione dei suoi pazienti.


Ambulatori

Prelievi di sangue e consegna campioni:

Edificio principale A, pianterreno ala Sud, accesso a sinistra dopo gli ascensori

 

Tutte le fasi di accettazione, prelievo, consegna campioni e ritiro referti sono regolate da un sistema di distribuzione numeri esposto al pubblico nell’atrio del Centro Prelievi. Il distributore di numeri emette un solo biglietto, valido sia per l’accettazione, che per il prelievo, la consegna campioni e/o il ritiro referti.

Le informazioni riportate sui monitor guidano gli utenti durante le diverse fasi del processo.

Gli utenti, appena entrati nel Centro Prelievi del laboratorio, selezionano la prestazione richiesta sul display del distributore dei numeri scegliendo fra:

  • Numero di prenotazione per prelievo sangue, consegna campioni, ritiro referti
  • Numero di prenotazione con precedenza per bambini inferiori a 10 anni, donne in gravidanza e diabetici insulina-dipendenti


Prelievo sangue per pazienti ambulatoriali:

 

 

Lunedì – venerdì: 7:30 – 12:00 h

Giorni semifestivi: 7:30 - 11:00 h

Nessun prelievo la Vigilia di Natale, il giorno di San Silvestro e nei giorni festivi.


Solo consegna campioni:

Lunedì – giovedì: 10:00 – 15:30 h, venerdì 10:00 – 15:00 h


Prenotazione telefonica necessaria per tutti i prelievi di sangue
:

Nr. Telefono: 0472 813 827 da lunedì a venerdì dalle ore 08:00 alle ore 12:00

  • Test da carico per lattosio (da lunedì a giovedì, max. 1 paziente/giorno)
  • Spermiogramma (lunedì e giovedì, 10.30 e 11.00 h, max. 2 pazienti/giorno)

L'accesso può avvenire solo con una prescrizione medica. Unica eccezione è il test per HIV, che può venire richiesto dal paziente anche in forma anonima.


Referti:

Per motivi di privacy i referti possono venire consegnati solo al paziente stesso, nel caso di minori ai loro genitori o all’eventuale tutore, o ad una persona che presenta una delega scritta del paziente stesso e che deve, in caso di necessità, fornire le proprie generalità esibendo un documento.

Per il ritorno del referto al paziente e/o al medico curante esistono 4 possibilità:

  • Se il medico prescrivente è connesso al sistema informatico ospedaliero, il referto può venir consultato da lui stesso per via informatica in qualsiasi momento, previo consenso da parte del paziente precedentemente espresso. L’invio del referto per posta al medico non è previsto.
  • Qualora il paziente desideri ritirare personalmente il referto (o farlo ritirare da altra persona), deve comunicare questo intento al momento dell’accesso allo sportello:  in questo caso riceverà un modulo che dovrà venir esibito al momento del ritiro allo sportello. Questo modulo vale anche come delega per il ritiro del referto da parte di una persona terza (Apertura sportello per ritiro referti: lunedì – giovedì 10.00 – 15.30 h, venerdì 10.00 – 15.00 h).
  • Qualora il paziente desideri un invio del referto tramite posta, lo può indicare sul sopracitato modulo (con segnalazione dell’indirizzo postale). In tal caso le spese postali gli verranno addebitate e devono venir versate in anticipo presso l’Ufficio accettazioni.
  • Referti online: previo accordo con la segretaria, al momento dell’accettazione può essere richiesto il ritiro del referto online – vedi link referto online.


Servizio di Medicina trasfusionale

Ambulatorio per donatori di sangue: Edificio principale A, pianterreno; tel: 0472-813222

Orario apertura: lunedì – venerdì: 07.30 – 10:30 h

Il Servizio di Medicina trasfusionale presso l’Ospedale di Bressanone fa parte del relativo servizio provinciale; secondo delibera della GP 3909/1995 è aggregeato  al Laboratorio di Patologia Clinica.

I suoi compiti principali consistono in:

  • Prelievo di sacche di sangue ai donatori a fini trasfusionali
  • Verifica dell’idoneità a donare nei donatori periodici e nuovi
  • Invio delle sacche di sangue prelevate al Servizio di Immunoematologia dell’Ospedale di Bolzano
  • Carico di sacche di sangue ed altri emocomponenti testati e rilasciati  dal Servizio di Immunoematologia dell’Ospedale di Bolzano
  • Verifica compatibilità e assegnazione di emoderivati a pazienti degli Ospedali di Bressanone e Vipiteno
  • Salassi terapeutici (09:30 – 10:00 h)
  • Management di tutta l’attività trasfusionale presso l’Ospedale di Bressanone

Prelievo ai donatori: lunedì – venerdì 07:30 – 09.30 h

L’accesso di norma avviene su invito dell’organizzazione dei volontari di sangue AVIS.

Aspiranti donatori (max. 2/giorno) devono concordare per la prima visita un appuntamento all’ufficio AVIS situato di fronte alla sala prelievi (Tel: 0472-835599, aperto dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 12.00 h).


Criteri per gestione analisi - Prestazioni aggiuntive

Per consentire una diagnosi univoca, in alcuni casi può essere necessaria l’esecuzione di esami di approfondimento, non contenuti nella richiesta, le cui rispettive prestazioni verranno addebitate (salvo esenzioni); inoltre l’eventuale richiesta di informazioni aggiuntive (es. schede, notizie cliniche) viene eseguita per un migliore inquadramento clinico.

Di seguito vengono elencate le richieste più comuni, per le quali il laboratorio esegue ed addebita le prestazioni aggiuntive:

L’esecuzione del reflex-test della tiroide (TSH) e del marker tumorale specifico della prostata PSA può richiedere dosaggi aggiuntivi degli ormoni tiroidei e del PSA libero. Nella diagnostica dell'autoimmunità, nel caso di un test di screening ENA positivo, i singoli sottotipi ENA vengono eseguiti ed addebitati.

Un test di screening positivo per la celiachia deve essere confermato mediante il dosaggio degli EMA (anticorpi anti-endomisio). Nei casi di sospetto aumento monoclonale delle immunoglobuline, l’analisi delle proteine nel siero mediante l’elettroforesi deve essere completata da una immunofissazione.

In caso di richiesta di "anticorpi" per un determinato agente patogeno vengono determinati di routine gli anticorpi IgG e IgM (e/o IgA) e addebitati entrambi (salvo esenzioni).
In caso di richiesta di analisi in biologia molecolare é indispensabile l'estrazione degli acidi nucleici dal campione biologico, che prevede specifica prestazione. Verranno addebitati, pertanto, i relativi costi (salvo esenzioni).
Nel caso in cui, per una corretta interpretazione dell’esito di un esame colturale, fosse necessario prevedere anche identificazioni e/o antibiogrammi, le relative prestazioni verranno addebitate (salvo esenzioni). Il costo delle prestazioni erogate è consultabile nel nomenclatore tariffario provinciale vigente

 

Tariffario delle prestazioni di specialistica ambulatoriale | Salute | Amministrazione provinciale | Provincia autonoma di Bolzano - Alto Adige


Ulteriori informazioni


Materiale informativo per pazienti