Contenuto principale

News

Azienda Sanitaria dell'Alto Adige | 16.11.2021 | 13:43

Webinar sulla resistenza agli antibiotici

A livello internazionale, in questi giorni, si celebra la "European Antibiotic Awareness Week”, vale a dire la settimana europea dedicata alla resistenza agli antibiotici. Giovedì 18 novembre 2021, chiunque sia interessato, potrà saperne di più grazie ad un webinar.

Webinar sulla resistenza agli antibioticiZoomansichtWebinar sulla resistenza agli antibiotici

Gli antibiotici vengono utilizzati in caso di infezioni batteriche - e in questo contesto salvano la vita di molte persone. Non per niente vengono considerati come una delle più grandi conquiste della medicina moderna per la salute umana e animale.

Tuttavia, decenni di utilizzo, spesso troppo precoce e non mirato, hanno sollevato un altro problema sanitario che può causare gravi danni: l'emergere della cosiddetta resistenza batterica. Questo significa che gli antibiotici non fanno più effetto e che, anche semplici interventi chirurgici, potrebbero diventare pericolosi per via di infezioni non curabili. La ragione è l'utilizzo indiscriminato di antibiotici negli allevamenti intensivi di animali in alcune zone del mondo. Gli antibiotici, a loro volta, finiscono nelle acque sotterranee e, indirettamente, vengono assunti anche da coloro che consumano questi prodotti animali. Di conseguenza, i batteri resistenti agli antibiotici si moltiplicano e possono portare a problemi anche negli esseri umani.

A questo tema è dedicato un webinar ("La diffusione della resistenza agli antibiotici sul nostro pianeta - un'epidemia silenziosa"), liberamente accessibile a tutti gli interessati e le interessate, che si terrà: giovedì 18 novembre 2021 alle ore 17.00. Per partecipare basta cliccare sul link https://www.youtube.com/watch?v=nkIJLFaLawc

Il webinar è stato organizzato in collaborazione con l'Unità Operativa Governo Clinico della Provincia autonoma di Bolzano e il Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell’Azienda sanitaria dell'Alto Adige. La partecipazione è gratuita; gli interventi saranno nella madrelingua dei relatori.

Informazioni per la stampa:
Rip. Comunicazione, Azienda sanitaria dell'Alto Adige

(SF/TDB)



Altre notizie di questa categoria