Contenuto principale

News

Vaccinazione Anti Covid - Comunicato dell'Azienda sanitaria | 18.11.2021 | 16:27

«Battiamo il Covid tutti insieme!»

L’HCB Alto Adige Alperia si unisce alla campagna “Più forte di prima” proponendo i biglietti a 1 euro per le prime 100 persone che si faranno inoculare la prima o la dose di richiamo presso il camper vaccinale appositamente installato al Palaonda nell'immediato pre-gara di domenica 21.11. contro il Linz delle 18:00.

HCBZoomansichtHCB

Anche l’HCB Alto Adige Alperia “incrocia le stecche” contro il Covid, sostenendo l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige e la sua campagna vaccinale “Più forte di prima”. Nell’ambito dell’iniziativa, che prevede diverse azioni congiunte, i Foxes doneranno a chi si vaccinerà per la prima volta o farà la dose di richiamo (booster/terza dose) un totale di 100 buoni per riscattare al costo di 1 euro un ticket valido per uno dei match casalinghi in programma tra dicembre e gennaio, a esclusione dei derby con l’HC Pustertal Wölfe in programma il prossimo 21.12 e il 21.01.2022.

I voucher verranno distribuiti fino a esaurimento della disponibilità dalle ore 14:00 alle 17:30 di domenica 21.11 presso il container vaccinale appositamente installato nel piazzale antistante le casse del Palaonda, nell’immediato prepartita tra l’HCB Südtirol Alperia e lo Steinbach Black Wings Linz.

Dieter Knoll, CEO dell’HCB Alto Adige Alperia, plaude alla partnership: «Tornare alla normalità vuol dire anche poter vivere le proprie passioni. Sappiamo quanto i nostri tifosi amino l’hockey e la nostra squadra. Per questo motivo, la nostra speranza è quella di poterli accogliere per tutta la stagione. Il vaccino è uno strumento importante per poterlo fare e continuare ad avere pubblico al Palaonda».

Il Direttore generale dell’Azienda sanitaria, Florian Zerzer, esprime così la sua soddisfazione: «Una grande realtà dello sport altoatesino come l'HCB si unisce a noi nella lotta al coronavirus, ribadendo ancora una volta che non è il vaccino il nemico da sconfiggere ma la pandemia, che sta mettendo a dura prova il sistema sanitario locale a causa di questa nuova impennata di contagi. Seguire l’esempio di questi grandi campioni è un atto di responsabilità e altruismo nei confronti dell’intera comunità nonché un contributo importante per evitare un ulteriore aggravio della situazione».

Il commento di Anton Bernard, capitano dell'HCB Alto Adige Alperia, è sulla stessa lunghezza d’onda: «Vogliamo uscire dall’incubo del Covid e per farlo abbiamo uno strumento fondamentale, quale è il vaccino. Usiamolo per contribuire a tornare definitivamente alla normalità».

Informazioni per i media:
Ripartizione comunicazione, Azienda sanitaria dell'Alto Adige.

(RL)


Anton Bernard Zoomansicht Anton Bernard
Daniel Frank Zoomansicht Daniel Frank
Marco Insam Zoomansicht Marco Insam
Diego Glück Zoomansicht Diego Glück

Altre notizie di questa categoria