Contenuto principale

News

Vaccinazione Anti Covid - Comunicato dell'Azienda sanitaria | 05.11.2021 | 15:18

La vaccinazione contro il coronavirus - Un appello urgente per la vaccinazione

L'elevato numero di contagi ci fa capire che il tasso di vaccinazione in Alto Adige è ancora troppo basso: stando alle cifre di ieri, 4 novembre 2021, il numero di individui completamente vaccinati è di 363.397, ovvero il 77,6% della popolazione vaccinabile di età superiore ai 12 anni. Si lancia quindi un appello urgente a tutti coloro che non lo sono ancora, a farsi vaccinare. Anche la dose di richiamo viene espressamente raccomandata.

La vaccinazione contro il coronavirus - Un appello urgente per la vaccinazione, foto: 123rfZoomansichtLa vaccinazione contro il coronavirus - Un appello urgente per la vaccinazione, foto: 123rf

In totale i team vaccinali in Alto Adige hanno somministrato 713.663 vaccinazioni contro il coronavirus. Ciò significa che dalla scorsa settimana sono state aggiunte 8.904 vaccinazioni, di cui 1.316 sono state vaccinate come prima dose, 3.886 come seconda dose e 3.702 come dose addizionale oppure dose “booster”. Al 4 novembre, il 77,6% della popolazione vaccinabile di età superiore ai 12 anni è considerata completamente immunizzata, ovvero esattamente il 68% della popolazione totale dell'Alto Adige. Al 31 ottobre, la copertura vaccinale tra gli over 60 è dell'88,1%, il che significa che l'11,9% di questa fascia di età non è ancora vaccinato. Tra le persone di età inferiore a 60 anni, il 76,5% è ora immunizzato e la percentuale di persone non vaccinate in questa fascia di età è del 23,5%.

L’Assessore provinciale Thomas Widmann è allarmato dall'attuale situazione pandemica: "Il virus circola sempre di più, il numero di infezioni sta aumentando in modo significativo e con esso la pressione sul nostro sistema sanitario. Se questa tendenza continua, l'Alto Adige dovrà fare i conti con delle restrizioni. Le persone non vaccinate hanno molte più probabilità di ammalarsi gravemente rispetto a quelle vaccinate. Rivolgo quindi urgentemente un appello a tutti coloro che non hanno ancora deciso di vaccinarsi, ma anche a tutte le persone a cui viene consigliata una dose aggiuntiva per vari motivi, di andarsi a vaccinare ora!" 

Domani, sabato 6 novembre, ci sarà una data speciale per la vaccinazione senza prenotazione: nella Piazza del Duomo di Bressanone, una visita al mercato dell'evento "SelberGMOCHT" può essere combinata con una vaccinazione contro il coronavirus. Inoltre, la vaccinazione sarà effettuata il sabato senza prenotazione a Brunico e San Martino in Badia. Presso il Centro vaccinale di Bressanone vengono offerte vaccinazioni con e senza prenotazione. Lunedì 8 novembre verrà offerta la possibilità di immunizzarsi senza prenotazione presso i centri vaccinali Julia di Merano e presso il centro vaccinale Nuova Clinica di Bolzano. Anche a Silandro ci si può vaccinare, tuttavia solo previa prenotazione.

Un’ultima osservazione sul Green pass: soprattutto nelle aree di confine dell'Alto Adige, è sorto il problema che alcune persone non possiedono ancora un Green Pass perché sono state vaccinate all'estero. Va precisato che anche le vaccinazioni effettuate in altri Paesi europei conferiscono naturalmente il diritto ad ottenere il Green pass in Italia, a condizione che i vaccini siano riconosciuti in Italia. Per fare ciò, è sufficiente inviare i documenti di vaccinazione ed i documenti di identità - entrambi in formato digitale - all'indirizzo e-mail greenpass@sabes.it. Non appena la vaccinazione per le persone col codice fiscale italiano sarà stata inserita correttamente, potrà essere scaricato il Green pass.

Dosi aggiuntive o di richiamo “booster” sono attualmente offerte a tutte le persone di età superiore ai 60 anni purché abbiano completato il ciclo di vaccinazione almeno 6 mesi prima. Alle persone con deficit del sistema immunitario può essere somministrato un richiamo almeno 28 giorni dopo il completamento del ciclo di vaccinazione. È inoltre raccomandato a tutti gli operatori del settore sanitario, se il ciclo vaccinale è stato completato almeno 6 mesi prima. Per le dosi aggiuntive, è possibile partecipare sia agli appuntamenti senza prenotazione, ma anche a quelli con la prenotazione.  

Tutte le date degli Open-Vax-Days presso i centri vaccinali sono disponibili sul sito web dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige al seguente link: https://www.vaccinazioneanticovid.it/it/appuntamenti-vaccinali/tutti-gli-appuntamenti

Per eseguire la vaccinazione Covid presso uno dei Centri vaccinali, se qualcuno lo desidera, può anche prenotare un appuntamento online su https://sanibook.sabes.it/, oppure telefonare, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 16.00, al Centro Unico di Prenotazione Provinciale: tel. 0471 100999.

Il report attuale del vaccino – i dati più importanti in breve
Di seguito descriviamo i numeri più importanti (situazione al 04/11/2021) riguardanti le vaccinazioni in Alto Adige già somministrate.

Vaccinazioni in totale (in paragone all’ultima settimana)
Dosi di vaccino somministrate: 713.663 (+8.904)
Prime dosi: 375.938 (+1.316)
Seconde dosi: 323.520 (+3.886)
Terze dosi: 14.205 (+3.702)
Persone interamente vaccinate: 364.172 (+3.838)

Vaccinazioni suddivise per gruppi di popolazione
Persone con più di 80 anni
Questo gruppo di persone comprende 33.732 persone
Prima dose: 29.225
Seconda dose: 27.296
Terze dosi: 7.417

Persone con più di 70 anni
Questo gruppo di persone comprende 46.417 persone
Prima dose: 40.843
Seconda dose: 36.715
Terze dosi: 1.944

Persone con più di 60 anni
Questo gruppo di persone comprende: 58.927 persone
Prima dose: 50.189
Seconda dose: 43.867
Terze dosi: 1.772

Persone sopra 50 anni
Questo gruppo di persone comprende: 84.804 persone
Prima dose: 69.654
Seconda dose: 60.773
Terze dosi: 1.464

Persone sopra 40 anni
Questo gruppo di persone comprende: 74.448 persone
Prima dose: 59.897
Seconda dose: 51.046
Terze dosi: 854

Persone sopra 30 anni
Questo gruppo di persone comprende: 63.481 persone
Prima dose: 49.123
Seconda dose: 40.474
Terze dosi: 463

Persone sopra 20 anni
Questo gruppo di persone comprende: 61.285 persone
Prima dose: 48.169
Seconda dose: 39.923
Terze dosi: 268

Persone di 16-19 anni
Questo gruppo di persone comprende: 23.242 persone
Prima dose: 17.380
Seconda dose: 14.124
Terze dosi: 23

Persone di 12-15 anni
Questo gruppo di persone comprende: 23.121 persone
Prima dose: 11.309
Seconda dose: 8.994

Persone che sono protette da un’infezione, poiché sono vaccinate, rispettivamente risultate positive al test negli scorsi 3 mesi:
gruppo 80+: 87,0%; 70+: 88,3%; 60+: 85,6%; 50+: 82,8%; 40+: 81,4%; 12-39: 75,4%.

Vaccinazioni suddivise per tipologia di vaccino
Pfizer BioNTech
Prima dose: 269.284
Seconda dose: 246.435
Terze dosi: 14.205
Moderna
Prima dose: 33.373
Seconda dose: 31.493
Vaxzevria (ex AstraZeneca)
Prima dose: 60.448
Seconda dose: 45.592
Johnson & Johnson
Prima dose: 12.833

Informazioni sulla campagna vaccinale e prenotazioni: www.vaccinazioneanticovid.it

Informazioni per i media: Ripartizione Comunicazione, Azienda sanitaria

(VS/FV)



Altre notizie di questa categoria