Contenuto principale

Assistenza spirituale

Contatti

 

nuovo logo

Dove siamo?: Arrivando dall’entrata principale della Nuova clinica si percorre il giroscale oppure si prende l’ascensore C per arrivare al 3° piano, dove in fondo al corridoio – dopo gli ambulatori delle vaccinazioni – si trovano gli uffici dell’Assistenza Spirituale in Ospedale.
Coordinatrice: Renate Torggler
telefono ufficio: 0471 438 254
telefono per colloqui: 334 683 9886 (lunedí a venerdí, ore 9-12)
e-mail: assistenzaspirituale.bolzano@sabes.it

 

L’Assistenza Spirituale contatta attivamente le persone in ospedale.
Il nostro servizio di reperibilità h/24 è sempre raggiungibile tramite centralino: 0471 438 111, tramite infopoint e portinerie oppure tramite il personale medico ed infermieristico.

 


Il nostro team

L’Assistenza spirituale è una categoria professionale che, insieme a tutti gli altri servizi ospedalieri, contribuisce al processo di guarigione. Al centro pone la persona nel suo complesso: la sua temporanea situazione, la sua storia personale, le sue esperienze, il suo dolore, il suo lutto e il suo cordoglio, ma anche la sua vitalità, le sue speranze e i suoi desideri. Cerchiamo di essere presenti, di ascoltare e comprendere le sue domande e i suoi bisogni, di dare sostegno, aiuto e consolazione anche dal punto di vista religioso - spirituale. Anche se l’Assistenza spirituale ha un orientamento cristiano-cattolico, è aperta all'incontro con tutte le persone indipendentemente dalla loro fede e visione del mondo. 

L’Assistenza spirituale vuole esserLe vicina in un particolare momento della vita ed accompagnarLa.

Siamo a disposizione, all’interno dell’ospedale, per le persone (malati, familiari e dipendenti),

  • che sono di fronte ad una malattia o ai limiti della vita,
  • che sono in crisi e cercano un senso o un orientamento per la propria vita e la propria fede,
  • che desiderano condividere la gioia per un esperienza positiva o per la propria guarigione,
  • che desiderano la preghiera e i sacramenti come fonte di sostegno per il loro cammino,
  • che, avendo subito delle perdite, desiderano essere accompagnati nel lutto,
  • che, come familiari o amici dei malati, soffrono e sentono il bisogno di accompagnamento.

 

I singoli assistenti spirituali sono contattabili come segue:

Brida Silvia, 0471 438 999, silvia.brida@sabes.it 
Frasca Giulia, 0471 439 376; giulia.frasca@sabes.it
Gläserer Anna, 0471 439 672; anna.glaeserer@sabes.it
Hofer Maria, 0471 439 672, maria.hofer@sabes.it 
P. George, 0471 435070, georgekutty.padavettumkalayil@sabes.it 
P. Giorgio, 0471 435070 george.parecattilyacob@sabes.it 
Rottensteiner Renate, 0471 438 254, renate.rottensteiner@sabes.it
Schweigkofler Markus, 0471 437 501, markus.schweigkofler@sabes.it 
Tomasini Christine, 0471 439 924, christine.tomasini@sabes.it,
Torggler Renate, 0471 438 254, renate.torggler@sabes.it

 

Cambio nel team: A dicembre 2021 Rosmarie Molling ha terminato il suo servizio nell'Assistenza Spirituale in Ospedale (Merano/Bolzano).
Con aprile 2022 Gertraud Dorfmann dopo 18 anni di servizio benefico nel team di Bolzano è andata in pensione.
A loro due a nome di pazienti, parenti e personale un cordiale ringraziamento.
NUOVE nel team: Diamo il benvenuto a Giulia Frasca e Anna Gläserer. Auguriamo a entrambe gioia nel loro servizio! Siano benedette e diventino benedizione per le persone a loro affidate.

 Giulia FrascaGiulia Frasca

Anna GläsererAnna Gläserer

 

 

 Proposte dell'Assistenza spirituale 


Proposte

  •  Per un colloquio può rivolgersi direttamente agli assistenti spirituali o fare richiesta tramite personale medico ed infermieristico. Può rivolgendosi anche alle portinerie / infopoint oppure al centralino dell‘ospedale. Tutti i colloqui sono coperti dal segreto professionale.

 .

 

  • Orari liturgici:

    Cappella Padiglione Centrale (area azzurra, 1° piano - aperta dalle ore 7.00 alle ore 21)
    Santa Messa: domenica e festivi alle ore 09.00
    Santa Messa oppure Liturgia della Parola con ricordo dei defunti: lunedì - venerdí ore 15.00
    Recita del Rosario per una cultura della vita: ogni mercoledí dopo la liturguia del pomeriggio (ca. ore 15.30)nuova cappella W
    Ora del Getsemani" davanti al Santissimo: il primo giovedí del mese dalle ore 14.00

Cappella Padiglione "W" (area arancione, 3° piano - sempre aperta)
Santa Messa: domenica e festivi ore 10.30 
(Attenzione! Questa messa domenicale nel padiglione W sarà ripresa solo dopo la sospensione delle restrizioni CORONA! Porteremo a Sua conoscenza ulteriori cambiamenti.)

 

  • Accompagnamento in cappella: può avvisare l‘Assistenza spirituale o informare il personale del reparto, che desidera usufruirne.
  • Santa Comunione: la invitiamo a comunicare il suo desiderio all‘assistente spirituale oppure all‘personale del reparto. Per persone con celiachia offriamo proposte adeguate.
  • Unzione degli infermi è un sacramento che incoraggia, rinforza e aiuta gli infermi a vivere meglio il periodo di malattia. È possibile riceverla ogni lunedì durante la S. Messa alle ore 15.00. Se desidera riceverla in camera, la preghiamo di mettersi in contatto con l’Assistenza spirituale per concordare con un sacerdote la sua amministrazione.
  • Benedizione dei moribondi: nel 2015 il vescovo ha dato il mandato agli assistenti spirituali di dare la „benedizione dei moribondi“. „È una preghiera a nome della Chiesa. È una preghiera che la persona riceve nell‘ora della sua morte come forza per il moribondo, ma anche per esprimere ai familiari fede e speranza ed essere loro di conforto con affetto e solidarietà.“ Ivo Muser, vescovo della diocesi di Bolzano-Bressanone.
  • Accompagnamento al fine vita: se sta morendo una persona a Lei cara, l‘Assistenza spirituale è disponibile ad accompagnarvi e a starvi accanto. Se è deceduta una persona cara vi aiutiamo a congedarvi da essa.
  • Formazione: l‘Assitenza spirituale propone ed organizza dei corsi di formazione, in modo particolare sulla morte e sul lutto.
  • Aurora: ogni settimana pubblichiamo la letterina pastorale "Aurora" che propone testi, preghiere e spunti - validi non solo per il tempo della malattia.

 

Occasioni di impegno volontario:

I servizi svolti dai volontari attualmente – a causa del CORONA-Virus – sono possibili solo con delle restrizioni per poter garantire la tutela sia dei volontari che dei pazienti. La invitiamo a contattarci comunque e saremo lieti di informarLa personalmente sulle attività che al momento siamo in grado di proporre.

  • Sentinella notturna: vegliare una notte (al mese) al capezzale di un/a paziente
  • Ministri straordinari dell’eucarestia: una domenica o festa al mese portare la S. Comunione in uno o due reparti
  • Accompagnamento alla S. Messa: una domenica o festa al mese accompagnare pazienti che richiedono questo servizio a Messa e riaccompagnarli in reparto.

 

Ulteriori informazioni sull’Assistenza spirituale nei ospedali pubblici in Alto Adige si possono trovare sul sito www.khs-ps.info

 


Eventi