Contenuto principale

Vaccinazione Anti Covid - Comunicato dell'Azienda sanitaria | 26.11.2021 | 15:07

Vaccinazione Covid - Interesse significativamente aumentato

Che si tratti di quanto sta accadendo nei paesi vicini come l’Austria o dei comuni classificati come “rossi”, di fatto i numeri delle vaccinazioni stanno aumentando in modo esponenziale.

Interesse significativamente aumentatoZoomansichtInteresse significativamente aumentato

La situazione sta cambiando molto rapidamente: per esempio, tutta l'Austria è in lockdown, le vaccinazioni di richiamo in Italia possono ora essere eseguite già 5 mesi dopo il completamento del ciclo vaccinale (prima erano 6) e a partire da inizio dicembre lo stato italiano introdurrà il "Super Green Pass" che sarà valido solo per i vaccinati ed i guariti. Inoltre, l’obbligo vaccinale sta per essere esteso a sempre più categorie professionali (ad esempio il personale docente), e nuove misure preventive vengono prese in considerazione sia in Italia che all'estero per tenere sotto controllo i numeri delle infezioni, che ormai da settimane sono saliti alle stelle.

Per l’Assessore provinciale Thomas Widmann, tutte queste misure sono più che necessarie: "È una corsa contro il tempo. Il virus è molto aggressivo e, man mano che il numero di infezioni aumenta, aumenta anche la pressione sugli ospedali. L'unica protezione efficace contro i decorsi gravi è la vaccinazione. Ecco perché ora è così importante rinforzare il prima possibile la protezione vaccinale o non ritardare ulteriormente la prima vaccinazione!" 

Anche il Direttore generale Florian Zerzer non può che confermarlo: "Siamo in grado di soddisfare la crescente richiesta di vaccinazioni, offriamo anche molte opzioni diverse in tutte le parti della provincia: dai container allestiti per le vaccinazioni agli appuntamenti con prenotazione nei Centri vaccinali, oltre alle giornate senza prenotazione. La stagione fredda è appena iniziata e come si può vedere da quanto sta accadendo in Germania o in Austria, i numeri stanno aumentando ancora più velocemente per via della permanenza nei luoghi chiusi. Per favore, proteggete Voi stessi e le persone a Voi vicine!" 

Alla data di giovedì 25 novembre, il 79,5% della popolazione vaccinabile di età superiore ai 12 anni aveva completato l'immunizzazione di base contro un'infezione da coronavirus. Questo equivale esattamente al 69,8% della popolazione totale della provincia. Fino a ieri il totale delle dosi di vaccino anticovid iniettate in Alto Adige era di 757.108. Il numero di vaccinazioni somministrate nell'ultima settimana è di 19.594 dosi, un aumento significativo rispetto alla settimana precedente: esattamente una settimana fa, infatti, erano state somministrate 13.046 vaccinazioni.
Nel corso di questa settimana sono state somministrate 2.639 prime vaccinazioni, mentre un enorme aumento è stato registrato nel numero delle vaccinazioni di richiamo con 13.683 terze dosi somministrate.  Questo anche perché la prenotazione per la vaccinazione di richiamo è stata aperta a tutti coloro il cui ciclo vaccinale era stato completato da almeno 5 mesi. Solo ieri (25/11), alle 17.00, erano state eseguite 6.515 prenotazioni per le vaccinazioni anticovid, di queste 6.073 erano per le terze dosi. Sempre nell’arco dell’ultima settimana, è stato registrato un aumento del 51% di prenotazioni per la prima dose, il che significa che le richieste sono passate da 877 (il valore della settimana scorsa) a 1.704.

È possibile prenotare un appuntamento per eseguire il booster anche se non sono ancora trascorsi 5 mesi dall’ultima dose e selezionare un appuntamento per eseguire la vaccinazione alla scadenza prevista. La vaccinazione di richiamo può essere eseguita anche nelle giornate ad accesso libero, vale a dire senza prenotazione.

I cittadini e le cittadine possono attualmente scegliere tra diverse offerte vaccinali.

Dall'11 novembre, anche circa 41 farmacie hanno aderito alla campagna vaccinale e, fino ad ora, 503 persone hanno approfittato di questa offerta. La procedura per le vaccinazioni anticovid viene gestita autonomamente da ogni farmacia. I cittadini e le cittadine possono rivolgersi direttamente alla propria farmacia di fiducia per avere ulteriori informazioni. La lista delle farmacie aderenti è pubblicata sul sito web dell’Azienda sanitaria dell'Alto Adige al seguente link:

https://www.vaccinazioneanticovid.it/it/appuntamenti-vaccinali/la-vaccinazione-in-farmacia   

L’Azienda sanitaria dell'Alto Adige continua ad offrire numerosi appuntamenti per eseguire la vaccinazione sia con che senza prenotazione. Domani, sabato 27 novembre, a Brunico, San Martino in Badia, Lana, San Genesio, Bolzano, Bressanone, Vipiteno, Ponte Gardena e presso il Mercatino di Natale di Merano (Piazza Rena). 

Domenica 28 novembre le vaccinazioni avranno luogo a Bolzano, Bressanone e Merano. Lunedì 29 novembre a Bolzano, Brunico, Ultimo, Merano e Silandro.

Martedì 30 novembre si vaccinerà a Ultimo, Bolzano, Brunico, Ora e Merano; mercoledì 1° dicembre a Ultimo, Bolzano, Brunico, Campo Tures e a Bressanone.

Giovedì 2 dicembre ci si potrà vaccinare a Bolzano/Università, Centro vaccinale di Bolzano, Brunico, Merano, Bressanone e Campo Tures.

Venerdì 3 dicembre la vaccinazione avrà luogo a Merano, Silandro, Bolzano, Brunico, Bressanone, Vipiteno e Campo Tures.

Prima di recarsi presso uno dei centri vaccinali è importante verificare se l’accesso è con o senza prenotazione sul sito web dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige al seguente link: https://www.vaccinazioneanticovid.it/it/appuntamenti-vaccinali/tutti-gli-appuntamenti. Sia Pfizer/Biontech che Moderna possono essere utilizzati per fare il vaccino di richiamo; alcuni studi raccomandano di cambiare tipo di vaccino quando si esegue il richiamo.  

Per eseguire la vaccinazione Covid presso uno dei Centri vaccinali, se qualcuno lo desidera, può anche prenotare un appuntamento online su https://sanibook.sabes.it/, oppure telefonare, dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 16.00, al Centro Unico di Prenotazione Provinciale: tel. 0471 100999.

Il report attuale sulle vaccinazioni – i dati più importanti in breve
Di seguito descriviamo i numeri più importanti (situazione al 25.11.2021) riguardanti le vaccinazioni già somministrate in Alto Adige.

Vaccinazioni in totale (in paragone alla settimana precedente)
Dosi di vaccino somministrate: 757.108 (+19.594)

Prime dosi: 382.117 (+2.639)
Seconde dosi: 333.293 (+3.272)
Terze dosi: 41.698 (+13.683)

Persone interamente vaccinate: 372.374 (+2.284)

Vaccinazioni suddivise per gruppi di popolazione

Persone con più di 80 anni
Questo gruppo di persone comprende 33.732 persone
Prima dose: 29.412
Seconda dose: 27.833
Terze dosi: 15.608

Persone con più di 70 anni
Questo gruppo di persone comprende 46.417 persone
Prima dose: 41.096
Seconda dose: 37.515
Terze dosi: 6.775

Persone con più di 60 anni Questo gruppo di persone comprende: 58.927 persone
Prima dose: 50.705
Seconda dose: 44.958
Terze dosi: 6.571

Persone sopra 50 anni
Questo gruppo di persone comprende: 84.804 persone
Prima dose: 70.460
Seconda dose: 62.267
Terze dosi: 5.689

Persone sopra 40 anni
Questo gruppo di persone comprende: 74.448 persone
Prima dose: 60.679
Seconda dose: 52.412
Terze dosi: 3.888

Persone sopra 30 anni
Questo gruppo di persone comprende: 63.481 persone
Prima dose: 50.209
Seconda dose: 42.029
Terze dosi: 1.973

Persone sopra 20 anni
Questo gruppo di persone comprende: 61.285 persone
Prima dose: 49.097
Seconda dose: 41.508
Terze dosi: 1.123

Persone di 16-19 anni
Questo gruppo di persone comprende: 23.242 persone
Prima dose: 18.035
Seconda dose: 15.051
Terze dosi: 69

Persone di 12-15 anni
Questo gruppo di persone comprende: 23.121 persone
Prima dose: 12.424
Seconda dose: 9.720
Terze dosi: 2

Persone che sono protette da un’infezione, poiché sono vaccinate, rispettivamente risultate positive al test negli scorsi 3 mesi: gruppo 80+: 87,0%; 70+: 88,9%; 60+: 86,8%; 50+: 84,2%; 40+: 83,2%; 12-39: 78,1%.

Vaccinazioni suddivise per tipologia di vaccino
Pfizer BioNTech
Prima dose: 274.965
Seconda dose: 255.426
Terze dosi: 41.698

Moderna
Prima dose: 33.782
Seconda dose: 32.270

Vaxzevria (ex AstraZeneca)
Prima dose: 60.447
Seconda dose: 45.597

Johnson & Johnson
Prima dose: 12.923

Informazioni sulla campagna vaccinale e

prenotazioni: www.vaccinazioneanticovid.it

Informazioni per i media: Ripartizione Comunicazione, Azienda sanitaria

(SF/TDB)



Altre notizie di questa categoria