Contenuto principale

Vaccinazione Anti Covid - Comunicato dell'Azienda sanitaria | 18.03.2021 | 19:02

EMA: Ripartenza per AstraZeneca

Ecco la conclusione dell’indagine del comitato di rischio Pharmacovigilance Risk Assessment Committee (PRAC) dell’Agenzia europea per i medicinali (EMA): Non si ravvisa nessun nesso causale tra le vaccinazioni con AstraZeneca ed i casi verificatosi di trombosi in generale. Le vaccinazioni possono proseguire.

Foto: 123rfZoomansichtFoto: 123rf

Il PRAC dell’Agenzia europea per i medicinali EMA ha terminato le proprie indagini dei giorni scorsi di un nesso temporale tra i casi di trombosi cerebrale estremamente rare e le vaccinazioni anticovid con il risultato che non si ravvisa nessun nesso causale.
L‘EMA revoca per questo motivo la raccomandazione di interrompere le vaccinazioni con questo medicinale.
Anche l’AIFA (l’Agenzia nazionale per il farmaco) seguirà questa raccomandazione entro domani mattina (19.03.2021). La sospensione delle vaccinazioni con AstraZeneca sarà annullata anche in Italia.

L’Azienda sanitaria dell’Alto Adige riprenderà subito con le vaccinazioni delle persone over 75 con AstraZeneca. E’ previsto di offrire un nuovo appuntamento a tutti i cittadini/ tutte le cittadine che hanno subito la cancellazione dell’appuntamento per la vaccinazione nei giorni scorsi (ca. 2000). La data concreta della vaccinazione verrà comunicata dalla Centro unico di prenotazione dell’Azienda sanitaria a tutti i cittadini coinvolti/ tutte le cittadine coinvolte.

Le vaccinazioni inizieranno a Bressanone questo sabato, a Bolzano ed a Brunico lunedì e a Merano martedì. Questo per il fatto che devono essere garantite anche le inoculazioni delle seconde dosi alle persone ultraottantenne. In tutto sono prevviste ca. 6.500 sedute entro giovedì prossimo. Il Direttore Generale Florian Zerzer è sodddisfatto: "Possiamo offrire a tutti quelli che non sono stati vaccinati in questo giorni con AstraZeneca un appuntamento entro pocchi giorni".

Tutte le persone dell’età tra 75- 79, che non si sono ancora prenotati per la vaccinazione, possono farlo per telefono o tramite il portale web www.vaccinazioneanticovid.it

(LR)



Altre notizie di questa categoria