Contenuto principale

Vaccinazione Anti Covid - Comunicato dell'Azienda sanitaria | 18.01.2022 | 17:23

50 anni o più: vaccinati o guariti per continuare a lavorare

Le persone che hanno raggiunto l'età di 50 anni o che la compiranno entro il 15 giugno 2022 devono sottoporsi alla prima vaccinazione al più tardi entro il 31 gennaio 2022. I test non sono quindi più sufficienti, si applica l'obbligo di vaccinazione, o di essere guariti dal Coronavirus. Allo stesso tempo, il 1 ° febbraio sarà ridotta retroattivamente la validità del Green Pass da 9 a 6 mesi.

50 anni o più: vaccinati o guariti per continuare a lavorareZoomansicht50 anni o più: vaccinati o guariti per continuare a lavorare

Le vaccinazioni/guarigioni risalenti a più di 180 giorni fa (6 mesi) comporteranno una scadenza automatica del Super Green Pass (Super Green Pass = vaccinato o guarito) a partire dal 1° febbraio 2022. In precedenza, questo era valido per 9 mesi. Per poter proseguire nel proprio lavoro, deve essere effettuata una vaccinazione di richiamo.

Allo stesso modo, un prerequisito per l'esercizio di un'attività lavorativa è la prima vaccinazione al più tardi entro il 31 gennaio 2022 per tutti coloro che hanno compiuto 50 anni o li compiranno entro il 15 giugno 2022: le vaccinazioni ancora mancanti (comprese le vaccinazioni di richiamo, se l'ultima vaccinazione è stata somministrata più di 120 giorni fa) devono quindi essere prenotate in tempo utile per non rimanere senza Green Pass (www.vaccinazioneanticovid.it/it/appuntamenti-vaccinali/tutti-gli-appuntamenti).

Informazioni per i media:
Ripartizione Comunicazione, Azienda sanitaria dell’Alto Adige

(SF/FV)



Altre notizie di questa categoria