Contenuto principale

Iniziative | 25.11.2021 | 13:18

“Sedie rosse” all’Ospedale provinciale di Bolzano

Dal 22 al 28 novembre l’Ospedale di Bolzano, a misura di donna, pone un segno visibile contra la violenza sulle donne.

Pronto Soccorso: da sinistra Garbin, Bergner e collaboratoriZoomansichtPronto Soccorso: da sinistra Garbin, Bergner e collaboratori

L'Ospedale provinciale di Bolzano, che da diversi anni fa parte della rete "Bollini Rosa", partecipa alla "OPEN Week" - Violenza sulle donne, organizzata da Onda (Osservatorio Nazionale per la Salute della Donna) dal 22-28 novembre 2021. Oltre alle sedie rosse è stato collocato, in vari punti dell’Ospedale, anche materiale informativo sui vari servizi di consulenza e sostegno delle donne.

"Le sedie rosse sono un simbolo per richiamare l'attenzione sul tema, così delicato, dei crimini violenti sulle donne. Molte vittime di violenza anche se costrette a ricorrere a cure mediche non parlano della causa delle loro ferite sia fisiche che psicologiche, spesso se ne vergognano o addirittura si incolpano", dice la relatrice dei "Bollini Rosa" dell'Ospedale provinciale di Bolzano, Michaela Bergner.

Secondo uno studio dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), due terzi delle vittime di violenza si rivolgono all'ospedale, questo a dimostrazione di quanto sia importante che il personale sanitario riconosca le situazioni di violenza.

"Ci vuole un approccio professionalmente competente per affrontare queste situazioni di violenza, il nostro personale è formato e sensibilizzato in modo da poter riconoscere rapidamente i possibili segni di lesioni violente e aiutare le donne colpite", aggiunge il coordinatore infermieristico del Pronto Soccorso di Bolzano, Tiziano Garbin.

In tutti i Pronto Soccorso della provincia di Bolzano viene ora applicato il cosiddetto protocollo "Erika" con l'obiettivo di semplificare e rendere più protetto il percorso di accoglienza alle donne che hanno subito violenza nei servizi di emergenza degli ospedali.

(WS)


Poliambulatori: da sinistra Daniele Carion, relatrice Onda Zoomansicht Poliambulatori: da sinistra Daniele Carion, relatrice Onda
Ingresso nuova clinica Zoomansicht Ingresso nuova clinica
Ingresso principale: da sinistra Obkircher Josefa, relatrice Onda Zoomansicht Ingresso principale: da sinistra Obkircher Josefa, relatrice Onda
mensa dell´ospedale Zoomansicht mensa dell´ospedale

Altre notizie di questa categoria