Contenuto principale

Coronavirus – Comunicati dell’Azienda sanitaria | 13.01.2021 | 17:04

Partenza vaccinazioni per gli over 80

In tutto l'Alto Adige vivono circa 33.000 persone di età superiore agli ottant'anni. Già giovedì (14.01.2021) inizieranno le vaccinazioni di questo gruppo a rischio. Nei prossimi 1-2 mesi, tutti loro dovrebbero ricevere un appuntamento per eseguire la vaccinazione.

Partenza vaccinazioni per gli over 80ZoomansichtPartenza vaccinazioni per gli over 80

Per l’Assessore provinciale Thomas Widmann, una partenza rapida è essenziale: "Siccome la percentuale di vaccinazione del personale rimane stabile, abbiamo anticipato la vaccinazione di questo gruppo a rischio, anche se lo Stato ne aveva programmato la vaccinazione solo in un secondo tempo. È estremamente importante dare a questa fascia della popolazione particolarmente fragile la possibilità di partecipare più rapidamente alle vaccinazioni; altri gruppi a rischio si aggiungeranno a breve".

Circa 4000 persone anziane saranno vaccinate nei prossimi giorni. A partire da giovedì 14.01.2021 le prenotazioni saranno possibili tramite i numeri di telefono dei Centri di prenotazione dell’Azienda sanitaria:

Bolzano

0471   457 457

Dalle  08:00   alle 16:00

 

0471   100 999

Dalle 08:00 alle 18:00

 

 

 

Merano

0473   264 000

 

Dalle 08:00 alle 18:00

 

 

 

Silandro

0473   735 160

Dalle 08:00 alle 16:00

 

 

 

Bressanone

0472   250 400

Dalle 08:00 alle 16:00

 

 

 

Brunico

0474   581 014

0474   581 044

0474   581 040

Dalle 08:00 alle 16:00

 

 

 

CUPP Prevenzione

0472   973 850

Dalle 08:00 alle 16:00

Tutti coloro che non otterranno un appuntamento per i prossimi giorni saranno messi in lista d'attesa e successivamente contattati dall’Azienda sanitaria dell'Alto Adige. Ciò dipenderà principalmente dalla disponibilità di vaccini, che attualmente sono chiaramente definiti e garantiti dallo Stato solo fino alla fine di gennaio.

I luoghi dove verranno eseguite le vaccinazioni saranno principalmente gli ospedali della provincia: “Coloro che partecipano alla vaccinazione dovrebbero portare con sé, se possibile, eventuali relazioni mediche e prescrizioni. Questo permetterà una procedura ancora più veloce della vaccinazione", afferma il Direttore generale Florian Zerzer.

Attualmente viene inoculato il vaccino di BioNTech/Pfizer; questo prevede una seconda dose il 21° giorno dopo la prima. L’Azienda sanitaria dell'Alto Adige si occupa anche di prenotare l’appuntamento per la somministrazione della seconda dose. Il vaccino è sicuro ed efficace.

Le persone che hanno compiute almeno 80 anni al momento della prenotazione possono partecipare alla vaccinazione.

L’Azienda sanitaria dell'Alto Adige ha pubblicato sulla propria homepage le domande e le risposte più importanti in merito alla vaccinazione Covid 19. Sempre dalla homepage dell’Azienda sanitaria è possibile scaricare, consultare e compilare in tutta tranquillità i documenti che devono essere portati con sé al momento della vaccinazione: www.sabes.it/covid-19   

Informazioni per i media:
Ripartizione Comunicazione, Marketing e Relazioni con il Pubblico dell’Azienda sanitaria dell‘Alto Adige

(SF/TDB)



Altre notizie di questa categoria