Contenuto principale

Coronavirus – Comunicati dell’Azienda sanitaria | 22.11.2020 | 18:46

"Test rapidi in Alto Adige" – aiuto dai comuni per contatti incompleti o errati

La campagna "Test rapidi in Alto Adige" durerà fino a mercoledì 25.11.2020. Già ora il numero dei partecipanti è molto elevato. I centri di test comunali chiudono stasera (22.11.2020) mentre sono tanti i medici di base/pediatri di libera scelta e farmacie presso i quali è possibile fare il test antigene fino a mercoledì 25.11.2020.

"Test rapidi in Alto Adige" – aiuto dai comuni per contatti incompleti o erratiZoomansicht"Test rapidi in Alto Adige" – aiuto dai comuni per contatti incompleti o errati

Purtroppo, negli ultimi giorni non è stato possibile inviare molti risultati dei test perchè tanti dati risultavano errati o incompleti o a causa di sovraccarichi di server.

Da domani, 23.11.2020 e fino a mercoledì 25.11.2020 compreso, i cittadini e le cittadine che non hanno ancora ricevuto la comunicazione dell'esito o solo una parte di questa dall'azienda sanitaria possono contattare il proprio comune di residenza durante l'orario d'ufficio e integrare o correggere i dati necessari a completare l'invio.

I comuni hanno accesso alla piattaforma dello screening "Test rapidi in Alto Adige" e possono correggere i dati o inserire il numero di cellulare o l‘indirizzo e-mail mancante. In seguito verrà, riattivata la trasmissione del risultato del test.

Al fine di evitare assembramenti di persone, si richiede che il contatto avvenga per telefono o per e-mail.

Per i comuni di Bolzano, Merano, Bressanone e Brunico sono disponibili i seguenti numeri di telefono:

Comune di Bolzano: 0471 997808

Comune di Merano: 0473 250347 / 0473 250127 / info@comune.merano.bz.it

Comune di Bressanone: 0472 062068 / 0472 062072 / covid.info@brixen.it

Comune di Brunico: 0474 545450 / info@comune.brunico.bz.it

Comune di Laives: 0471 595742 / info@comune.laives.bz.it

Quando si contatta il proprio comune via e-mail, sia prega di indicare il nome e cognome, il codice fiscale, il numero di telefono e l'indirizzo e-mail specificando anche il tipo di problema.

(LR/TDB)



Altre notizie di questa categoria