Contenuto principale

Azienda Sanitaria dell'Alto Adige | 10.09.2020 | 15:11

È online il nuovo portale per prenotare le prestazioni specialistiche

Chiaro, semplice e di facile utilizzo: così si presenta il nuovo sito web dell'Azienda sanitaria per la prenotazione di prestazioni specialistiche ambulatoriali.

Nuovo portale online per la prenotazione: www.asdaa.it/prenotazioneonlineZoomansichtNuovo portale online per la prenotazione: www.asdaa.it/prenotazioneonline

Non è mai stato così facile prenotare da soli le prestazioni sanitarie: attraverso il nuovo portale i cittadini e le cittadine possono ora sia prenotare che spostare o disdire in autonomia le prestazioni ambulatoriali da usufruire presso l'Azienda sanitaria dell'Alto Adige. Il portale è accessibile all’indirizzo www.asdaa.it/prenotazioneonline o dalla homepage dell'Azienda sanitaria www.asdaa.it, cliccando sul banner a destra "Nuovo portale online per la prenotazione".

Sono necessari solo il codice fiscale e il numero di identificazione della tessera sanitaria. Dopo aver inserito i dati della prescrizione e selezionato la prestazione specialistica desiderata, vengono elencati tutti gli appuntamenti disponibili in quel momento. Al primo posto compare il primo appuntamento disponibile su tutto il territorio provinciale, successivamente vengono indicate le altre disponibilità nei diversi Comprensori sanitari.

È possibile prenotare tutte le prime visite e alcune prestazioni diagnostico-strumentali con priorità D/differibile e P/programmabile; le richieste per prime visite e prestazioni specialistiche prioritarie devono invece essere prenotate al Centro Unico di Prenotazione provinciale (telefonicamente o inviando una e-mail) oppure personalmente recandosi agli sportelli.

La possibilità di applicare alcuni filtri, quali la facoltà di scegliere una determinata struttura o indicare i giorni della settimana preferiti o un determinato periodo di tempo, permette ai/alle pazienti di trovare l'appuntamento a loro più consono. Con pochi clic l'appuntamento selezionato può infine essere prenotato e, se lo si desidera, immediatamente confermato via SMS. A questo proposito si ricorda ancora una volta che, quando si effettua una prenotazione, per ricevere sia l'SMS di conferma della prenotazione che la chiamata di “reminder” (sette giorni prima dell'appuntamento) è necessario dare il consenso all'invio di messaggi da parte dell’Azienda sanitaria.

Sempre tramite il nuovo portale per l’auto-prenotazione, è possibile accedere anche agli appuntamenti che sono già stati prenotati, inserendo semplicemente il numero dell'appuntamento comunicato al momento della prenotazione o presente sul promemoria o nell’SMS ricevuto. In questo modo si può, ad esempio, scaricare il promemoria di prenotazione, spostare l'appuntamento ad un'altra data oppure disdirlo per non incorrere nella sanzione per mancata disdetta.

Inoltre, il nuovo sito offre ai/alle pazienti la possibilità di visualizzare tutti gli appuntamenti disponibili alla voce di menu "Consulta disponibilità" anche senza avere già in mano una prescrizione medica. Ciò può essere utile per conoscere i tempi di attesa per una determinata prestazione specialistica.

L’Assessore provinciale alla Salute è soddisfatto: "Le cittadine ed i cittadini hanno ora a disposizione uno strumento moderno per prenotare e gestire i propri appuntamenti in autonomia, tutti i giorni e a tutte le ore. Un risparmio di tempo, indipendenza dagli orari dei servizi, e un ulteriore miglioramento del sistema di prenotazione dell’Azienda sanitaria”.

Nell’offrire alla cittadinanza modalità alternative di prenotazione delle prestazioni ambulatoriali, quali la nuova piattaforma online, l’Azienda sanitaria dell’Alto Adige punta a ridurre ulteriormente i tempi di attesa al telefono. Una priorità anche per Florian Zerzer, Direttore generale dell'Azienda sanitaria dell’Alto Adige, che sottolinea: “L’obiettivo è ridurre i tempi di attesa a un livello accettabile, sia per le prenotazioni telefoniche, sia per una visita o una prestazione diagnostica. Per raggiungerlo servono tante misure diverse e continuative e la possibilità di utilizzare diversi canali di prenotazione. Uno di questi è il nuovo portale”.

"Con questa nuova offerta online, il servizio di prenotazione dell'Azienda sanitaria può essere utilizzato a qualsiasi ora del giorno e della notte, sette giorni su sette.", sottolinea Luca Armanaschi, Direttore della Ripartizione assistenza ospedaliera. "Questa grande flessibilità tiene assolutamente conto delle diverse esigenze di lavoro e di vita dei/delle pazienti, che non sempre sono compatibili con i normali orari di apertura dei Centri di Prenotazione", conclude Armanaschi.

(RED)



Altre notizie di questa categoria