Contenuto principale

Azienda Sanitaria dell'Alto Adige | 12.05.2020 | 16:10

Nessun nuovo caso di infezione: “Non abbassare la guardia”

I dati dell’Azienda sanitaria oggi per la prima volta dall’inizio della pandemia non registrano né nuove infezioni né decessi. Assessore Thomas Widmann “È il risultato dell’impegno comune, non abbassiamo la guardia”.

Nessun nuovo caso di infezione: “Non abbassare la guardia”ZoomansichtNessun nuovo caso di infezione: “Non abbassare la guardia”

Nelle ultime 24 ore in Alto Adige, per la prima volta dall’inizio della pandemia, non si sono registrati nuovi casi di infezione e dal 9 maggio non si sono verificati decessi legati al Covid-19.

L’assessore provinciale alla salute, Thomas Widmann, esprime la propria soddisfazione in merito a questi dati ed afferma “abbiamo atteso a lungo questo momento. I dati odierni evidenziano, ancora una volta, che le misure adottate hanno avuto effetto e che la popolazione altoatesina si è comportata in maniera responsabile”.

L’assessore provinciale ricorda però che – a causa del periodo di incubazione di circa 14 giorni – i dati odierni rispecchiano la situazione presente a livello locale circa due settimane fa. E sulla base di questa considerazione aggiunge “la soddisfazione per i dati di oggi non ci deve indurre ad abbassare la guardia. Se non proseguiremo nell’applicazione rigorosa delle norne di sicurezza metteremo a repentaglio la libertà che abbiamo appena riconquistato”.

Il trend caratterizzato da un numero molto limitato di nuovi casi prosegue già da alcune settimane. Per questa ragione attualmente si registra anche una significativa riduzione delle richieste riguardo all’effettuazione di tamponi. Tra ieri ed oggi, ad esempio, sono stati effettuati solamente 362 tamponi su 231 persone.

Ulteriori informazioni: www.provincia.bz..it/coronavirus

(ASP)



Altre notizie di questa categoria