Contenuto principale

Azienda Sanitaria dell'Alto Adige | 22.11.2019 | 14:53

Vaccino antinfluenzale anche per il Direttore generale

Il Direttore generale dell’Azienda sanitaria Florian Zerzer ha preso sul serio la protezione contro l'influenza e si è fatto lui stesso vaccinare insieme a Paola Bessega, giornalista di Video33, una dei tre testimonials di quest'anno per la campagna sulla vaccinazione antinfluenzale dell'Azienda sanitaria dell’Alto Adige.

da sinistra: Paola Bessega, Lara Giorgio, Florian Zerzer, Anna Maria BassotZoomansichtda sinistra: Paola Bessega, Lara Giorgio, Florian Zerzer, Anna Maria Bassot

“La vaccinazione antinfluenzale fa parte del mio ‘rituale’ annuale ormai da diversi anni", spiega il Direttore generale Florian Zerzer. La vaccinazione è un "piccolo gesto che però racchiude in sé un grande effetto", continua Zerzer. Insieme al Direttore generale Zerzer si è sottoposta a vaccinazione antinfluenzale anche Paola Bessega, che ha prestato il suo volto come testimonial per la campagna dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige dedicata al vaccino contro l’influenza. L’assistente sanitaria Rossella Vaccaro, con il supporto della Coordinatrice nonché assistente sanitaria Lara Giorgio e della Primaria facente funzioni del Servizio Igiene e Sanità pubblica di Bolzano Anna Maria Bassot, si è occupata della somministrazione delle rispettive dosi di vaccino.

I dati dell'anno scorso dimostrano che non è possibile scherzare con l'influenza. Nell'inverno 2018/2019 sono stati complessivamente segnalati 5.276.000 casi di influenza in tutta Italia. Sono stati registrati 282 casi gravi, di cui 52 decessi.

Anche quest'anno l'Azienda sanitaria dell’Alto Adige ha fatto scorta del migliore - e più costoso - vaccino quadrivalente, che garantisce una protezione più efficace contro i virus influenzali rispetto a un vaccino trivalente.

“Lentamente le altoatesine e gli altoatesini sembrano aver iniziato a riconoscere i pericoli dell'influenza. La domanda per la vaccinazione antinfluenzale quest’anno è comunque aumentata rispetto all'anno scorso”, afferma la Primaria f.f. Anna Maria Bassot.

Ormai non rimane più molto tempo per una vaccinazione antinfluenzale perché il 13 dicembre termina la campagna dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige per proteggersi dall’influenza.  

La vaccinazione antinfluenzale è particolarmente raccomandata per determinati gruppi a rischio come, ad esempio, gli ultrasessantacinquenni. L'elenco dei gruppi a rischio è disponibile all'indirizzo www.asdaa.it/vaccinazioneantinfluenzale.

 

Informazioni per i media: Ripartizione Comunicazione, Marketing e Relazioni con il Pubblico dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, tel. 0471 907153

(PAS/TDB)


Vaccino antinfluenzale anche per il Direttore generale Zoomansicht Vaccino antinfluenzale anche per il Direttore generale
Paola Bessega Zoomansicht Paola Bessega
Florian Zerzer Zoomansicht Florian Zerzer

Altre notizie di questa categoria