Contenuto principale

Azienda Sanitaria dell'Alto Adige | 03.06.2019 | 17:32

Prorogata la convenzione e concluso nuovo accordo

L'Azienda sanitaria dell’Alto Adige ha recentemente rinnovato e contemporaneamente ampliato la propria convenzione a lungo termine con le “Landeskliniken” di Salisburgo (SALK). Inoltre, è stato concluso un ulteriore accordo con l'ospedale “Barmherzige Brüder”, sempre di Salisburgo. In questo modo è stata ampliata l'offerta di prestazioni per le pazienti ed i pazienti dell'Alto Adige.

SALKZoomansichtSALK

L'accordo, stipulato molti anni fa tra L’Azienda sanitaria dell’Alto Adige e le Landeskliniken di Salisburgo (SALK) quale ente responsabile dell'ospedale universitario di Salisburgo, riguarda principalmente il trattamento dei pazienti con labio-palatoschisi. Grazie all’ampliamento dell'accordo, i bambini e gli adulti altoatesini possono ora usufruire anche di prestazioni interdisciplinari, ricostruttive e di microchirurgia.

L'accordo tra l’Azienda sanitaria e l’ospedale Barmherzigen Brüder di Salisburgo è invece una novità. Qui, qualora esista una specifica indicazione clinica, potranno essere curate le pazienti altoatesine operate di tumore al seno che necessitano di un trattamento ricostruttivo chirurgico qualificato.

L'ampliamento della collaborazione è stato suggerito da Lorenz Larcher, Direttore del Servizio aziendale di Chirurgia plastica dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, che a sua volta ha lavorato a Salisburgo. Larcher è anche la persona di riferimento per i settori citati nonché il medico che si occupa di indirizzare determinati pazienti a Salisburgo. Entrambi gli accordi avranno una durata di tre anni.

Lorenz Larcher: "Con i nuovi accordi di collaborazione che riguardano, oltre ad Innsbruck, un'altra clinica universitaria austriaca c’è a disposizione un punto di riferimento a beneficio di tutte e tutti i pazienti altoatesini. In particolare i casi complessi, richiedono spesso la collaborazione interdisciplinare di un ospedale universitario e questo si è già dimostrato un concetto di successo per le pazienti ed i pazienti che vi sono stati curati".

Così il Direttore sanitario Thomas Lanthaler: "Come Azienda sanitaria dell’Alto Adige apprezziamo molto la collaborazione con le Landeskliniken di Salisburgo e per questo sono lieto che l'accordo sia stato rinnovato e ampliato. L'accordo con l'ospedale Barmherzigen Brüder significa un’ulteriore offerta assistenziale alle donne che hanno bisogno di una chirurgia ricostruttiva nel caso di cancro al seno".


Informazioni per i media:
Ripartizione Comunicazione, Marketing e Relazioni con il Pubblico dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, tel. 0471 907153

(PAS/TDB)



Altre notizie di questa categoria