Contenuto principale

Galleria fotografica

Galleria fotografica

Di seguito sono raccolte le immagini appartenenti alla galleria. Per ingrandire una singola immagine cliccare sul dettaglio dell'immagine prescelta.

  • È urgente, tocca subito a me.

    È urgente, tocca subito a me.

  • So di essere in mani sicure.

    So di essere in mani sicure.

  • Mentre io aspetto, altri vengono curati.

    Mentre io aspetto, altri vengono curati.

  • Aspettiamo il nostro turno.

    Aspettiamo il nostro turno.


I soggetti della campagna

È urgente, tocca subito a me.

Il Suo medico di base sa meglio di tutti di quale cura ha bisogno e le prescrive il giusto livello di priorità clinica. Così Lei risparmia tempo ed aiuta noi a ridurre i tempi di prenotazione. L’Azienda sanitaria è quotidianamente impegnata ad assisterLa al meglio. Presso il Suo medico di base, gli ospedali, i distretti o attraverso internet può ottenere informazioni su come può sostenerci.

So di essere in mani sicure.

Il Servizio Sanitario pubblico dell’Alto Adige è a 360°, offre standard elevati ed è accessibile a tutti. Le urgenze vengono immediatamente trattate. Sì, le prestazioni prorogabili hanno in parte dei lunghi tempi di prenotazione. Ora si sta lavorando intensamente per ridurre l’attesa. Presso il Suo medico di base, gli ospedali, i distretti o attraverso internet può ottenere informazioni su come sostenerci.

Mentre io aspetto, altri vengono curati.

Chiaro, non è molto bello dover aspettare per una visita. L’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige viaggia però ad alti livelli e i/le nostri/e 9.000 collaboratori e collaboratrici mettono grande impegno nella Sua pronta e duratura guarigione. Nonostante questo desideriamo migliorare ancora. Presso il Suo medico di base, gli ospedali, i distretti o attraverso internet può ottenere informazioni su come sostenerci.

Aspettiamo il nostro turno.

Non tutto va trattato in regime d’urgenza, gli accertamenti medici non vanno sempre eseguiti il giorno stesso. Abbia comprensione, vi sono Suoi concittadini che devono poter accedere con maggiore urgenza a determinate prestazioni. L’Azienda sanitaria è quotidianamente impegnata ad assisterLa al meglio. Presso il Suo medico di base, gli ospedali, i distretti o attraverso internet può ottenere informazioni su come sostenerci.