Contenuto principale

FAQ - Domande e risposte

Ricerca

[Vaccinazione Covid-19 - Dose di richiamo]

Posso ricevere una dose di richiamo se sono già stato vaccinato all'estero con un vaccino COVID-19 non approvato nell'UE (es. Sinovac, Sputnik, ecc.)?

I soggetti vaccinati all’estero con un vaccino non autorizzato dalla UE possono ricevere una dose di richiamo con vaccino a m-RNA nei dosaggi autorizzati per il booster a partire da 28 giorni e fino a un massimo di 6 mesi (180 gg) dal completamento del ciclo primario. Il completamento di tale ciclo vaccinale integrato è riconosciuto come equivalente e conferisce il diritto al green pass.
Superato il termine massimo di 6 mesi dal completamento del ciclo primario con vaccino non autorizzato dalla UE, così come in caso di mancato completamento dello stesso, è possibile procedere con un ciclo vaccinale primario completo con vaccino a m-RNA.

Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige, Data: 18.11.2021  

[Vaccinazione Covid-19 - Dose di richiamo]

Ho fatto il vaccino Janssen (Johnson & Johnson) e successivamente una seconda dose con un vaccino diverso. In Austria vengo considerata/o come persona che ha fatto il richiamo/booster? 

No. La prima inoculazione del vaccino Janssen e la seconda dose fatta con un altro vaccino equivalgono al ciclo vaccinale di due dosi. Per essere considerate persone che hanno fatto il booster, infatti, è necessario sottoporsi a un'ulteriore inoculazione da effettuare almeno 120 giorni dopo.

Se però la vaccinazione con Janssen ha avuto luogo dopo una guarigione, un'ulteriore vaccinazione (in questo caso la seconda) dopo 120 giorni è considerata come "booster".

Fonte: Azienda sanitaria dell'Alto Adige; data: 28.01.2022

[Vaccinazione Covid-19 - Vaccinazione bambini e ragazzi]

Bambine/i e ragazze/i possono essere vaccinati?

Sì. I bambini di età compresa tra 5 e 11 anni ricevono il vaccino Comirnaty dai BioNTech/Pfizer con un dosaggio inferiore, vale a dire 1/3 della dose approvata per adolescenti e adulti ed in una formulazione speciale per i bambini. Gli adolescenti di età pari o superiore a 12 anni vengono vaccinati con il dosaggio per adulti del vaccino BioNTech /Pfizer.
 
Fonte: Ministero della Salute, Azienda Sanitaria dell'Alto Adige, data: 13.01.2022

[Vaccinazione Covid-19 - Vaccinazione bambini e ragazzi]

È disponibile un vaccino per proteggere dal Covid i bambini tra 5 e 11 anni?

Si, per i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni è disponibile il vaccino Comirnaty, prodotto da BioNTech/Pfizer. Si tratta del vaccino a mRNA che viene già usato nei ragazzi dai 12 anni e negli adulti. In questo caso, l’unica differenza è che nei bambini dai 5 agli 11 anni viene utilizzato un dosaggio inferiore rispetto a quello utilizzato per gli adulti (un terzo del dosaggio, 10 µg rispetto a 30 µg). Come per le altre fasce di età, è prevista la somministrazione di due dosi per iniezione intramuscolare (nella parte superiore del braccio), a distanza di tre settimane l’una dall’altra. Attualmente, il vaccino Pfizer-BioNTech COVID-19 è l'unico disponibile per la vaccinazione dei bambini tra i 5 e gli 11 anni.

(Sulla base FAQ Regione Lazio)
 

Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; Data: 07.12.2021

[Vaccinazione Covid-19 - Vaccinazione bambini e ragazzi]

Perché vaccinare i bambini?

Secondo il parere della Commissione Tecnico Scientifica dell'AIFA (CTS), “sebbene l’infezione da SARS-CoV-2 sia sicuramente più benigna nei bambini, in alcuni casi essa può essere associata a conseguenze gravi come il rischio di sviluppare la sindrome infiammatoria multisistemica (MIS-c), che può richiedere anche il ricovero in terapia intensiva”.

Inoltre, il CTS sottolinea che "oltre all’efficacia nel prevenire il contagio e le relative conseguenze, la vaccinazione comporta benefici quali la possibilità di frequentare la scuola e condurre una vita sociale connotata da elementi ricreativi ed educativi, che sono particolarmente importanti per lo sviluppo psichico e della personalità in questa fascia di età [...]
Oltre ai benefici diretti, la vaccinazione dei bambini comporterebbe un aumento della copertura vaccinale dell’intera popolazione e, quindi, una maggiore protezione anche per i soggetti più fragili di tutte le età, soprattutto se conviventi con i bambini".

Fonte: Ministero della Salute, Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; Data: 07.12.2021

[Vaccinazione Covid-19 - Vaccinazione bambini e ragazzi]

È sicuro per mio/a figlio/a fare il vaccino?

Sì. Gli studi effettuati per il vaccino in questa fascia di età dimostrano un’elevata efficacia nel prevenire il COVID-19 (91%). Come per i ragazzi più grandi e gli adulti, dopo la vaccinazione contro il COVID-19, i bambini possono accusare alcuni effetti collaterali locali (dolore, gonfiore) o generali (febbre, malessere, stanchezza), che hanno breve durata (uno-due giorni). I bambini dai 5 anni di età e i ragazzi possono essere immunizzati contro il COVID-19 perché la sicurezza e l’efficacia del vaccino è stata attentamente monitorata, inclusi studi nella fascia di età 5-11 anni.

(Sulla base FAQ Regione Lazio)

Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; Data: 07.12.2021

[Vaccinazione Covid-19 - Vaccinazione bambini e ragazzi]

Perché dovrei far vaccinare mio/a figlio/a?

La vaccinazione COVID-19 può aiutare a proteggere tuo/a figlio/a dal contrarre il coronavirus. Sebbene un minor numero di bambini e ragazzi si sia ammalato rispetto agli adulti, questi possono essere infettati dal virus SARS-CoV-2, possono ammalarsi e contagiare altre persone. Inoltre, in alcuni rari casi, nei bambini è stata descritta una forma di malattia infiammatoria (MIS-C) causata dal virus SARS-CoV-2 che può risultare particolarmente aggressiva. Far vaccinare tuo/a figlio/a aiuta in primo luogo a proteggere lui/lei e anche la sua famiglia. Dunque, la vaccinazione è attualmente raccomandata per tutti i bambini a partire dai 5 anni compiuti poiché è la scelta più sicura per sé stessi e i propri cari.

(Sulla base FAQ Regione Lazio)

Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; Data: 07.12.2021

[Vaccinazione Covid-19 - Vaccinazione bambini e ragazzi]

Quali sono gli effetti collaterali più comuni nei ragazzi?

Dopo aver effettuato il vaccino possono insorgere alcuni effetti collaterali, che sono normali segni che il corpo sta costruendo una protezione contro la malattia. Quelli più comuni sono dolore, arrossamento e gonfiore al braccio in cui si è fatta l'iniezione, nonché stanchezza, mal di testa, dolori muscolari, brividi, febbre e nausea. Questi effetti collaterali potrebbero influire sulla capacità di svolgere le attività quotidiane, ma scompaiono in poche ore o giorni. Le Autorità sanitarie e la comunità scientifica continuano la sorveglianza per il rapido riconoscimento e la gestione di eventuali e rari effetti correlati ai vaccini.

(Sulla base FAQ Regione Lazio)

Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; Data: 07.12.2021


[Vaccinazione Covid-19 - Vaccinazione bambini e ragazzi]

Se mio/a figlio/a ha avuto il Covid-19 ed è guarito, è indicato fare il vaccino?

Se si è avuta l’infezione (tampone positivo):
È possibile effettuare un’unica dose di vaccino anti-SARS-CoV-2/COVID-19 purché la vaccinazione venga eseguita preferibilmente entro i 6 mesi dalla conferma di SARS-CoV-2
La valutazione dei titoli anticorpali non è utile per decidere se effettuare la vaccinazione
Se sono passati più di 12 mesi dalla malattia per essere adeguatamente protetti sarà necessario effettuare due dosi di vaccino COVID-19
Se sono stati assunti anticorpi monoclonali o plasma convalescente per la terapia del COVID-19, è necessario aspettare 90 giorni prima di effettuare il vaccino COVID-19.

Se non sei sicuro di quali trattamenti abbia ricevuto o se hai altre domande su come effettuare la vaccinazione, parlane con il tuo medico.

(Sulla base FAQ Regione Lazio)

Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; Data: 07.12.2021

[Vaccinazione Covid-19 - Vaccinazione bambini e ragazzi]

Se mio/a figlio/a ha avuto una diagnosi di Covid-19 (tampone positivo) e presenta condizioni di immunodeficienza primitiva o secondaria a trattamenti farmacologici è indicato fare una sola dose di vaccino?

Per i soggetti che presentano condizioni di immunodeficienza è raccomandato fare due dosi secondo la schedula vaccinale prevista per i diversi vaccini disponibili.

(Sulla base FAQ Regione Lazio)

Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige; Data: 07.12.2021

[Vaccinazione Covid-19 - Vaccinazione bambini e ragazzi]

Cosa devo fare prima del vaccino?

Parla con il bambino prima della vaccinazione per spiegargli bene cosa sta per fare
Non è raccomandato dare farmaci antidolorifici prima della vaccinazione per cercare di prevenire eventuali effetti collaterali
Riporta al vaccinatore eventuali episodi di allergie avuti dal bambino
Per prevenire traumi dovuti ad un eventuale svenimento durante la vaccinazione, il bambino deve rimanere seduto o sdraiato

Fonte: Istituto Superiore di Sanità, Azienda sanitaria; Data: 14.12.2021  

[Vaccinazione Covid-19 - Vaccinazione bambini e ragazzi]

Cosa bisogna fare subito dopo il vaccino?

Dopo la vaccinazione verrà chiesto di attendere 15-30 minuti sotto osservazione prima di lasciare il centro vaccinale. Ciò al fine di monitorare un’eventuale comparsa di reazioni allergiche e, nel caso, poter intervenire tempestivamente.

Fonte: Azienda Sanitaria dell'Alto Adige, Istituto Superiore di Sanità; Data: 14.12.2021

« pagina precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 pagina successiva »