Contenuto principale

Archivio

Ricerca

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 06.09.2018

Foto

Formazione medico specialistica nuovamente possibile in Alto Adige

In occasione di una visita dell’Ordine dei Medici dell’Austria questa mattina (4 settembre) presso l’Ospedale di Bolzano è stato annunciato una svolta importante per la formazione specialistica dei medici in Alto Adige.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 06.09.2018

Accreditati all’unisono i laboratori dell’Azienda sanitaria

Accreditati all’unisono i laboratori dell’Azienda sanitaria

Uguale non è sempre lo stesso: ciò può probabilmente essere confermato da chiunque abbia sperimentato uno stesso tipo di servizio, ma presso strutture diverse. Sebbene le differenze siano piccole, possono essere decisive. Ecco perché appare ancora più importante l’accreditamento ISO 15189 ottenuto dai sette Laboratori ospedalieri e dal Laboratorio di Microbiologia dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige, che sono stati in grado di standardizzare i loro processi.

Assistenza territoriale | 04.09.2018

Distretto di Merano: la sede attuale dell’ambulatorio del medico di base Marco Gardini

Nuovo medico di base a Merano

Walter Larcher, per tanti anni medico di base nella città del Passirio, con il 13 settembre 2018 andrà in pensione ed i suoi pazienti saranno inseriti automaticamente nella lista dei pazienti del medico Marco Gardini, che ricopre un incarico provvisorio.

Iniziative | 03.09.2018

“La vita è bella…impegnamoci insieme”

“La vita è bella…impegnamoci insieme”

Sotto questo auspicio avrà luogo in data 8 settembre 2018 al Centro Lungodegenti di Firmian a Bolzano un evento dedicato al sostegno a livello territoriale, a quelle famiglie nelle quali sia compreso un membro afflitto da demenza.

Appuntamenti | 27.08.2018

Incontri informativi sul testamento biologico

Incontri informativi sul testamento biologico

Inizia il 28 agosto una serie di incontri informativi sulle tematiche relative al testamento biologico organizzati dal Comitato etico provinciale.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 17.08.2018

Elke Maria Erne

Caso di West-Nile-Fever in Alto Adige - nessun pericolo di contagio

Qualche giorno fa, presso l’ospedale di Bolzano, ad un turista italiano era stata rilevata un’infezione da virus West-Nile. Nel frattempo il paziente è stato indirizzato all’ospedale Borgo Trento di Verona. Come spiegato dalla Primaria del reparto di Malattie infettive Elke Maria Erne non vi è mai stato alcun pericolo di contagio per altre persone.

Prevenzione | 17.08.2018

Crescere sicuri da 0 a 6 anni

Prosegue l’iniziativa “Crescere sicuri da 0 a 6 anni”

Far crescere i bimbi in un ambiente sicuro e privo di pericoli, anche grazie ad alcuni piccoli accorgimenti che tutti i genitori dovrebbero adottare per prevenire possibili incidenti sia domestici che all’aria aperta: questo l’obiettivo nato da una collaborazione tra i Servizi di Igiene e Sanità pubblica dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige ed i Pediatri di Libera Scelta.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 02.08.2018

Passi avanti per la Cartella Clinica digitale

Passi avanti per la Cartella Clinica digitale

L’incontro mensile di oggi (02.08.2018) tra Direzione aziendale e organizzazioni sindacali prevedeva un lungo ordine del giorno: nomina di primari, digitalizzazione nell’Azienda, Atto aziendale - questi solo alcuni degli argomenti affrontati e discussi insieme. L’incontro è stato per la prima volta presieduto dal sostituto Direttore generale Thomas Lanthaler.

Ospedale di Bolzano | 31.07.2018

"Ottimo curriculum clinico-assistenziale": il nuovo Primario Loris Fabbro

Nuovo Primario per l’Anestesia I di Bolzano

Oggi (31 luglio 2018) la Direzione generale ha nominato Loris Fabbro, specialista esperto in anestesia e rianimazione, quale nuovo Primario del reparto di Anestesia I dell’Ospedale di Bolzano.

Azienda Sanitaria dell’Alto Adige | 24.07.2018

Nominati 4 nuovi Primari

Nominati 4 nuovi Primari

Sono stati nominati 4 nuovi Primari dell’Azienda sanitaria dell’Alto Adige: Marc Kaufmann diventa Primario del Servizio aziendale di medicina d’urgenza ed emergenza; Martin Steinkasserer torna a Bolzano come Primario del reparto di Ginecologia e Ostetricia; Roger Pycha andrà a dirigere il Servizio psichiatrico di Bressanone; Mohsen Farsad, fino ad ora facente funzioni, diventa Primario della Medicina nucleare.