Contenuto principale

Centro Bambini Lilliput

.Il Centro Bambini Lilliput è una struttura assistenziale aperta tutto l’anno che accoglie i figli dei dipendenti dell’Azienda Sanitaria. Il Centro Bambini Lilliput contribuisce in modo importante alla conciliazione famiglia-lavoro ed ha il pregio di essere caratterizzato da una notevole flessibilità degli orari, proprio per venire incontro alle diverse esigenze dei genitori. Restrizioni in merito si basano solo su motivi pedagogici, per es. il limite max. giornaliero di 8 ore di presenza in struttura. Hanno diritto all’ammissione al Centro prevalentemente i figli dei collaboratori fissi e dei collaboratori con incarico libero professionale dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige fra i 9 mesi e i 3 anni d’età; secondariamente i bambini dei collaboratori della casa di riposo S. Spirito. I bambini fino a un’età massima di 12 anni possono essere ammessi solo se sono disponibili posti liberi.Il numero massimo di accoglienza è di 15 bambini a turno. Sporadicamente i bambini possono essere assistiti anche giornalmente. Quest’offerta però non garantisce l’assistenza in quanto è effettuata solo nel caso di posti liberi e dopo accordi intercorsi con il personale dell’asilo

Descrizione

Il Lilliput è classificato come microstruttura quindi il rapporto educatrice-bambino è di 1 a 5. Viene garantita l’apertura del Centro per tutto l’anno dal 1° settembre al 31 agosto e il Centro resta chiuso solo per 10 giorni che vengono concordati con l’Azienda Sanitaria. Dalle ore 6:30 alle ore 18:00 i bambini possono essere assistiti giornalmente (sabato, domenica e festività escluse). Il Comprensorio Sanitario di Bressanone ha incaricato la coop. Coopselios (Consorzio Quarantacinque, Reggio Emilia) di gestire il Centro Bambini Lilliput. Coopselios è una delle più note imprese del settore e gestisce numerosi servizi in diverse regioni di tutto il nord Italia.

Riassumendo i nostri punti di forza sono i seguenti:

  • La flessibilità degli orari
  • L’apertura continuata tutto l’anno
  • La professionalità
  • Il bilinguismo
  • La microstruttura e l’ambiente familiare

I locali

Il Lilliput è costituito da una sezione unica ed è caratterizzato da spazi molto luminosi. L’attenzione per gli allestimenti e gli spazi è un aspetto fondamentale del progetto del centro Bambini, perché i contesti in cui il bambino vive sono un supporto fondamentale per l’attività educativa e per gli apprendimenti. Nell’ingresso è previsto lo spazio di accoglienza dei bambini e una zona ufficio. Ci sono poi una stanza del sonno, arredata con le culle; una stanza molto ampia, dove si svolgono molte delle attività, caratterizzata dalla presenza di diversi angoli; due WC/bagni per i/le bambini/e; una zona del cambio con fasciatoio e lavandino; una stanza delle coccole e della lettura; un grande giardino davanti alla struttura con attrezzi per giocare. In più c’è l’atelier, uno spazio/laboratorio dove viene favorita la creatività, la ricerca e la sperimentazione da parte del bambino con l’utilizzo di materiali diversi.

Progetto pedagogico

Il progetto pedagogico garantisce la realizzazione di un servizio di qualità. La dimensione progettuale caratterizza le relazioni e le azioni educative del Centro Bambini Lilliput facendo riferimento alle moderne teorie psicopedagogiche della pratica educativa.

Attività con i genitori

Il rapporto con le famiglie è un elemento costitutivo del progetto educativo . Viene data una grande importanza all’informazione continua e alla trasparenza per fornire ai genitori tutte le informazioni possibili sulle vita dei loro bambini nel Lilliput. Per questo motivo uno strumento molto apprezzato dai genitori è il diario quotidiano, nel quale vengono annotate sinteticamente ogni giorno le attività svolte in asilo e attraverso il quale si può assimilare una prima immediata informazione a cui si aggiunge uno scambio di informazioni tra genitori ed educatrici nei momenti di entrata e uscita (alimentazione, sonno ecc). Durante l’anno inoltre vengono organizzati incontri serali per aggiornare i genitori sullo sviluppo del progetto pedagogico. I genitori hanno, poi, anche la possibilità di richiedere momenti di consulenza individuale con il pedagogista , scambiare idee e opinioni, per chiedere consiglio e avere chiarimenti in un clima di assoluta tranquillità e riservatezza.

Il personale

Il personale del Centro è composto in modo che si possa comunicare con ogni bambino nella sua lingua (italiano/tedesco). Il nostro team al momento (maggio 2012) è formato da 6 persone: 1 coordinatore pedagogico, 4 educatrici, 1 un’ausiliaria. Il rapporto numerico delle educatrici è di una per ogni 5 bambini. La scelta del personale è effettuata sempre con grande attenzione per garantirne la professionalità e la competenza e si basa sul presupposto indispensabile del possesso dei titoli di studio adeguati. Una grande attenzione è rivolta inoltre alla formazione, infatti tutto il personale è sottoposto ad una formazione continua e permanente , attraverso l’incontro con esperti e lo scambio tra diverse professionalità.

I pasti

I pasti vengono garantiti dall’Azienda Sanitaria attraverso il monitoraggio e la collaborazione con il servizio dietetico del nostro Comprensorio. Sono previsti: dalle ore 7:00alle ore 8:00 la colazione, alle ore 11:00 il pranzo. Inoltre nell’arco della mattinata e del pomeriggio di somministra ai bambini una merenda.

Monitoraggio della soddisfazione

Annualmente vengono attivati, dal parte della cooperativa che gestisce la struttura, dei meccanismi di valutazione del livello di soddisfazione dei genitori dei bambini accolti presso il centro Lilliput. Attraverso dei questionari oppure attraverso delle interviste telefoniche i genitori possono esprimere il loro giudizio o fornire suggerimenti in merito ai diversi aspetti che caratterizzano il servizio. Per tutti gli utenti è possibile, comunque, in ogni momento sporgere reclami in forma scritta (attraverso appositi moduli presenti in struttura) o in forma verbale esprimendoli al coordinatore della struttura. In allegato i risultati dell’ultima indagine telefonica effettuata in aprile 2012: Questionario 2012, Soddisfazione 2010-2011

Assistenza estiva

L’assistenza estiva è pensata per i figli dei/ delle collaboratori/trici dell’Ospedale. Hanno priorità nell’assistenza i bambini di quelle persone che lavorano e non si trovano in aspettativa. Sono previste 16 presenze giornaliere. Nel caso in cui le richieste superassero l’offerta, verrà stilata una graduatoria dall’amministrazione. L’assistenza estiva verrà garantita da metà giugno a metà agosto, dal lunedì al venerdì, giornalmente dalle ore 7.30 alle ore 14.30 presso l’asilo infantile “Rosslauf”. È stato scelto questo asilo, in quanto assai prossimo all’Ospedale e quindi particolarmente vantaggioso per accompagnare o andare a prendere i bambini. Soddisfazione assistenza estiva 2014

Galeria

Di seguito sono raccolte le immagini appartenenti alla galleria. Per ingrandire una singola immagine cliccare sul dettaglio dell'immagine prescelta.

  • I locali

    I locali

  • I locali

    I locali

  • I locali

    I locali

  • Tempo per giocare

    Tempo per giocare

  • Assistenza professionale

    Assistenza professionale