Contenuto principale

Azienda Sanitaria dell'Alto Adige | 07.06.2018 | 18:29

Motivazione, fattore decisivo nell’assistenza

Durante l'odierna riunione (7 giugno 2018) tra la Direzione dell’Azienda sanitaria e le organizzazioni sindacali, oltre ad una serie di questioni di carattere legale e contrattuali, sono stati discussi due importanti sondaggi che nei prossimi mesi verranno condotti tra i collaboratori e le collaboratrici.

(d.s.) Vincenzo Capellupo, Christian Kofler, Thomas Lanthaler, Umberto TaitZoomansicht(d.s.) Vincenzo Capellupo, Christian Kofler, Thomas Lanthaler, Umberto Tait

La Dirigenza dell’Azienda, grazie a dei regolari sondaggi, intende rilevare in modo obbiettivo e su scala aziendale i temi di grande rilevanza per il personale. Tali sondaggi devono essere condotti a cadenza biennale con il supporto di esperti esterni di settore. Quest'anno ai collaboratori e alle collaboratrici verrà chiesto di prendere parte a due sondaggi on-line: la prima indagine riguarderà le conoscenze e le competenze digitali, con la seconda verranno invece rilevate motivazione e clima interno organizzativo. Entrambi questi aspetti sono fondamentali anche in termini di qualità dell’assistenza diretta ai/alle pazienti.

Il sondaggio sulle competenze digitali verrà condotto in collaborazione con l'istituto FPA attivo a livello nazionale. L'obiettivo è quello di accertare, sulla base di standard scientifici, in quale misura l'Azienda sanitaria sia complessivamente pronta per l’imminente digitalizzazione. Il questionario dovrà essere compilato on-line ed offrirà al partecipante la possibilità di eseguire un'autovalutazione in modo ludico. L’Azienda sanitaria otterrà i dati in forma anonima ed aggregata e potrà determinare in quali macro-aree (differenze tra un comprensorio sanitario e l’altro, famiglie professionali, livelli aziendali) sia necessario intervenire. Ultimo, ma non meno importante, i collaboratori e le collaboratrici verranno anche incoraggiati/e ad (auto-)evolversi in questo ambito. L'avvio del sondaggio sulla digitalizzazione è previsto per l'inizio di luglio ed avrà una durata di 6-8 settimane.

La seconda rilevazione, che riguarderà la motivazione ed il clima aziendale, è la nuova edizione del sondaggio già condotto a livello nazionale dalla "Scuola superiore Sant'Anna di Pisa". Il questionario è stato rivisto e riadattato in accordo con l’Azienda sanitaria; promotore è l’Assessorato alla Sanità. I risultati forniranno ai dirigenti dell’Azienda importanti informazioni per lo sviluppo del personale e consentiranno un confronto con i risultati del sondaggio condotto 2 anni fa. Sarà possibile anche un raffronto a livello nazionale. Questo sondaggio avrà inizio nella seconda settimana di ottobre, anch’esso sarà anonimo e volontario.

All'incontro mensile di oggi (07.06.2018), insieme ai/alle rappresentanti delle organizzazioni sindacali, erano presenti la Direttrice tecnico-assistenziale Marianne Siller, il Direttore sanitario Thomas Lanthaler ed il Direttore amministrativo facente funzioni Umberto Tait.

Thomas Lanthaler ha sottolineato che la motivazione del personale e la volontà di contribuire nel dare forma alla digitalizzazione sono estremamente importanti per fare in modo che i cittadini e le cittadine continuino a ricevere cure di alta qualità anche in futuro.

Marianne Siller e il Direttore del Personale Christian Kofler hanno spiegato anche le misure adottate dall’Azienda per quanto riguarda l’assunzione di infermieri ed infermiere.


Informazioni per i media:
Ripartizione Comunicazione, Marketing e Relazioni con il Pubblico, Tel. 335 76 77 220

(LR/TDB)



Altre notizie di questa categoria