Contenuto principale

Appuntamenti | 09.05.2018 | 16:21

40 anni dopo Basaglia: nella struttura di Sinigo serata di festa per l’anniversario

Il 14 maggio 2018 presso il centro di riabilitazione “Casa Basaglia” a Sinigo serata dedicata interamente alla moderna assistenza psichiatrica, per mettere in risalto cosa significa oggi psichiatria. Una serata con film, presentazione di libri e conclusivo dibattito, organizzata dal Servizio psichiatrico di Merano in collaborazione con le associazioni Ariadne, Lichtung e la casa editrice Alfabeta-Collana 180.

40 anni dopo Basaglia: nella struttura di Sinigo serata di festa per l'anniversarioZoomansicht40 anni dopo Basaglia: nella struttura di Sinigo serata di festa per l'anniversario

40 anni dopo la "legge Basaglia"
La legge Basaglia, che prende il nome dal suo iniziatore, il celebre psichiatra Franco Basaglia, quest’anno compie 40 anni. Questa legge ha dato il via ad un nuovo periodo nell’assistenza psichiatrica in Italia ed ha influenzato considerevolmente anche il resto del mondo. “La legge prevedeva la chiusura dei manicomi - si ricorda ancora Pergine, dove i pazienti venivano rinchiusi in condizioni parzialmente disumane e senza alcun diritto – per rimpiazzarli con servizi territoriali, vicini al luogo di residenza”, dichiara la Primaria del Servizio psichiatrico del Comprensorio sanitario di Merano, Verena Perwanger. La dignità delle persone, la cura volontaria (con solo poche severe e regolate eccezioni di misure coercitive), il rispetto della sfera sociale e familiare nel trattamento – tutto questo, che oggi pare scontato, nel 1978 ha costituito un cambiamento rivoluzionario.

Vecchie e nuove sfide
„Basaglia ha aperto le porte, fatto abbattere mura e manicomi – come simbolo per le mura nelle teste, che sono spesso ancor più difficili da ‘demolire’. Perché la paura di ‘essere pazzo’ in molte persone c’è sempre ancora ed è così grande da impedire loro di cercare tempestivamente aiuto”, dichiara dispiaciuta la Primaria. Molti problemi sono rimasti gli stessi, se ne è aggiunto qualcuno di nuovo. Le cure psichiatriche con background migratorio o la violenza giovanile, ad esempio, rappresentano nuove sfide.  

Come deve proseguire lo sviluppo?
Durante questa serata d’anniversario il Servizio psichiatrico si pone difronte a temi come: qual’è la situazione in Alto Adige a distanza di 40 anni dalla riforma della psichiatria? Cos’è stato fatto? Come deve proseguire lo sviluppo? La serata inizia alle ore 20:30 con il film documentario in lingua italiana „La favola del serpente”, a seguire la presentazione del libro „All’ombra dei ciliegi giapponesi – Gorizia 61“ di Antonio Slavic, anche lui per anni sostenitore di Franco Basaglia. In chiusura seguirà un dibattito su questi temi con rappresentanti degli interessati, familiari ed esperti. Per Verena Perwanger è un onore poter disporre di una serata d’anniversario in nome del grande psichiatra Basaglia, di cui il Centro di riabilitazione a Sinigo porta non a caso il nome: “Mi fa piacere se in molti profitteranno dell’occasione per conoscere la nostra struttura e filosofia. Ci tengo molto a gestire una Casa aperta, integrata nella comunità. Profittatene e fateci visita alla serata dell’Anniversario!”

Entrata libera, non serve l‘iscrizione.

Informazioni per la stampa:
Sabine Flarer, Ripartizione comunicazione, marketing e relazioni pubbliche presso il Comprensorio sanitario di Merano, tel. 0473 263 806, e-mail: sabine.flarer@sabes.it 

(SF/EC)



Altre notizie di questa categoria