Contenuto principale

Controlli sulle imprese

Gentile visitatrice, gentile visitatore,

i Servizi igiene e sanità pubblica, il Servizio veterinario aziendale, l’Ispettorato medico del lavoro del Servizio aziendale di medicina del lavoro e la Sezione di medicina ambientale dell’Azienda Sanitaria dell’Alto Adige effettuano controlli sulle imprese, ognuno in base alle proprie competenze per materia e per territorio.

Come previsto dall’art. 25, co. 1, lett. a) e b) del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33, in questa sotto-sezione troverà i documenti che elencano le tipologie di controllo cui sono soggette le imprese in base alla loro dimensione e al settore di attività, con l'indicazione per ciascuna di esse dei criteri di controllo e delle relative modalità di svolgimento.

Nei medesimi documenti sono elencati anche gli obblighi e gli adempimenti oggetto delle attività di controllo che le imprese sono tenute a rispettare per ottemperare alle disposizioni normative di settore.

Tipologie di controllo („cliccare“ sul link di interesse):

L’art. 25 del decreto legislativo 14 marzo 2013, n. 33 è stato abrogato dal decreto legislativo 25 maggio 2016, n. 97.

  1. Controlli di sanità animale, igiene dell'allevamento e delle produzioni animali
  2. Controlli di sicurezza alimentare sulla produzione, conservazione e commercializzazione degli alimenti di origine animale
  3. Controlli di sicurezza alimentare sulla produzione, conservazione e commercializzazione degli alimenti di origine vegetale
  4. Controlli sui funghi freschi spontanei, secchi e/o lavorati
  5. Controlli sulle rivendite di prodotti fitosanitari (antiparassitari)
  6. Controlli sulle acque potabili e sulle piscine
  7. Controlli sulle strutture sanitarie, sulle attività di acconciatore, sulle attività estetiche e su quelle finalizzate al benessere della persona nonché sui prodotti cosmetici
  8. Controlli di polizia mortuaria
  9. Controlli sulla normativa R.E.A.C.H. (registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche) e C.L.P. (classificazione, etichettatura ed imballaggio delle sostanze chimiche e loro miscele)
  10. Controlli sullo stato di conservazione dei tetti contenenti cemento - amianto
  11. Interventi di prevenzione mirati alla tutela della salute nei luoghi di lavoro ed inchieste per malattie professionali

(Ultimo aggiornamento: 06/10/2016)